Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ufficiale, in vendita il marchio del Cosenza 1914

Ufficiale, in vendita il marchio del Cosenza 1914

Il liquidatore Eugenio Funari ha comunicato le modalità di offerta che dovranno pervenirgli entro il quattro novembre a mezzogiorno. Per adesso è noto solo l’interesse di Citrigno.

foto_ultras_ad_acrii

Il chiaro messaggio espresso dai supporter dei Lupi in ogni partita (foto mannarino)

Come anticipato nei giorni scorsi, il marchio del Cosenza 1914 è stato messo in vendita. In quanto patrimonio collettivo e popolare, nonché bene immateriale del club posto in liquidazione, risulterà fondamentale tenere vivo il dibattito e l’interesse per evitare che diventi merce di scambio o sia funzionale ad operazioni trasversali. Sinora l’unico che ha avanzato concretamente l’idea di formulare un’offerta è l’ex vicepresidente del doppio salto dalla D alla Prima divisione Pino Citrigno. Amato da uuna grossa fetta della tifoseria, ha espresso il desiderio di acquisirlo per ragioni affettive, diventandone in questa maniera “custode privilegiato” in attesa di riconsegnarlo alla città quando il sindaco Occhiuto, padre del “nuovo” Cosenza, lo riterrà opportuno. Questo il comunicato diramato da Eugenio Funari che riportiamo integralmente: “Si comunica che è stato posto in vendita il marchio della società Cosenza Calcio 1914 Sri in liquidazione, composto dal logo identificativo della società con la dicitura COSENZA CALCIO 1914, posta sia in calce al logo medesimo, sia come nome identificativo della squadra di calcio. Gli interessati potranno presentare offerte di acquisto mediante apposita proposta formulata per iscritto, che dovrà contenere:
-i dati identificativi dell’offerente (nome e cognome/ragione sociale, luogo e data di nascita/costituzione, residenza/sede legale, codice fiscale/partita Iva);
– l’importo dell’offerta;
– assegno circolare, N.T., intestato a Cosenza Calcio 1914 SrI di importo pari al 20% della somma offerta.
Le offerte di acquisto dovranno pervenire entro le ore 12 del 04/11/2011, presso lo studio del liquidatore: dott. Eugenio Funari, P.zza M. L. King n. 10, 87036 Rende (CS) – tel. 09841461455, mediante consegna a mano, in busta chiusa, per la quale verrà rilasciata adeguata ricevuta di accoglimento o mediante lettera raccomandatalassicurata con A.R. Il giorno successivo, 05/11/2011, alle ore 11, presso il predetto studio, alla presenza di tutti gli offerenti, ove lo desiderino, verranno aperte le buste ed aggiudicato il bene in vendita. Qualora vi siano due o più offerenti che abbiano proposto la medesima offerta, con gli individuati soggetti si provvederà ad effettuare regolare asta d’acquisto e pertanto il bene verrà aggiudicato al miglior offerente (aumento previsto per le offerte in aumento in sede d’asta, minimo € 100,00). Entro cinque giorni dall’aggiudicazione, e cioè entro ii 10/1112011, l’aggiudicatario dovrà versare il saldo, sempre mediante assegno circolare, N.T., intestato a Cosenza Calcio 1914 Srl. Qualora l’aggiudicatario non dovesse adempiere al versamento del saldo, perderà definitivamente il diritto di acquisto del bene e la somma versata quale acconto, verrà trattenuta a titolo di rimborso spese; il bene verrà quindi nuovamente posto in vendita in altro spazio temporale. Per qualsiasi informazione rivolgersi al liquidatore della società Cosenza calcio 1914 SrI, dott, Eugenio Funari – tel. 0984/461455″
. (co. ch.)

Related posts