Tutte 728×90
Tutte 728×90

Odissea 2000 sciupona, risorge il Calabria Ora

Odissea 2000 sciupona, risorge il Calabria Ora

La corazzata rossanese si fa bloccare in casa da un irriducibile Fabrizio,  l’Amantea espugna il campo del Città di Rende e la Catanzarese S. G. si ritrova da sola in vetta.

1-6_di_carnevale

Carnevale del Calabria Ora realizza la rete del 6-1 contro il Citrarum

La terza giornata di campionato riserva almeno tre risultati clamorosi, infatti la corazzata Odissea 2000 si fa bloccare in casa da un irriducibile Fabrizio, mentre il Kroton piega nettamente l’Atletico Catanzaro e l’Amantea invece espugna il campo del Città di Rende. Partiamo dalla capolista solitaria Catanzarese, che vincendo di misura sul Città di Fiore, rimane da sola in testa alla classifica a punteggio pieno. Buona la prestazione degli uomini di Lombardo, che confermano tutta la loro forza e soprattutto danno un primo segnale a questo torneo. Impresa del Fabrizio, che alla fine di una partita straordinaria, riesce a portare a casa un punto meritato da Rossano. Spettacolare cornice di pubblico che ha dato vita ad una sfida intensissima, culminata come detto con un pari che premia la grande volontà degli ospiti che non hanno mai mollato, nonostante il parziale di 5-2. Assenti Nelson da una parte e Stranges dall’altra. La gar parte subito bene per la squadra di Tuoto che assesta un uno-due micidiale con Rocha e Russo. I locali sembrano controllare bene la gara, che viene però riaperta da una rete di Schiavelli che segna su azione personale. I gialloblu proprio nell’ultimo minuto di prima frazione trovano la rete del 3-1 con capitan Labonia. La ripresa si apre con la rete di Rocha su punizione fulminea. I coriglianesi non si perdono d’animo e nonostante il predominio dei rossanesi in fase di possesso palla, riescono a trovare la rete del 4-2 con dentini, complice un errore evidente del portiere Bianco. A rimettere le cose a posto ci pensa Russo, che serve un assit al bacio per Morrone che deve solo appoggiare in rete per il 5-2. L’Odissea 2000 lascia inspiegabilmente il gioco in mano agli ospiti, che segnano prima con Dentini la rete del 5-3, poi con De Luca su rigore il 5-4 e a due minuti dalla fine ancora con De Luca che trasforma perfettamente uno schema d’angolo. Nel finale è Loria che ha sul piede la palla del clamoroso sorpasso, ma tira sul portiere da due passi, ignorando un compagno libero al suo fianco. Splendida rimonta dell’Amantea, che sotto di due reti a Rende, ribalta la situazione e conquista tre punti d’oro che fanno classifica e morale. Vittoria netta del Calabria Ora sul campo del Citrarum. La gara si è chiusa già nel primo quarto d’ora quando Carnevale mette a segno 4 reti. La rete di Napolitano manda le squadra al riposo. Nella ripresa altro break dei roglianesi che vanno a segno con Carnevale (nella foto) e Gallo. Diano segna la rete del 2-7 e una autorete completa il tabellino sul 2-8. Vince il Città di Paola che trascinata da un super Scarnà, tripletta per lui, piega la resistenza del Serra.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it