Tutte 728×90
Tutte 728×90

I giovani del futuro sul prato del San Vito

I giovani del futuro sul prato del San Vito

La Rappresentativa di Serie D, guidata da Magrini, ha tenuto uno stage sul rettangolo verde sul quale il Cosenza gioca domenicalmente i propri match. “Ho visto bene alcuni ’94”

veronese_con_la_rappr_di_D

L’esterno Veronese in azione con la maglia della Rappresentativa di D (foto rosito)

Terzo raduno per il selezionatore Giancarlo Magrini che oggi, al San Vito, ha visionato i giovani dei gironi H ed I di Serie D. La rappresentativa è in fase di costruzione e lo staff, guidato dal ct romagnolo, sta valutando gli under in giro per l’Italia in vista del Torneo di Viareggio. La tappa cosentina, terzo appuntamento nel viaggio del tecnico Magrini, ha portato al San Vito diversi giovani Under 19, pronti a mettersi in mostra per entrare a far parte del gruppo che si appresta ad iniziare la stagione che culminerà con l’importante vetrina del torneo di Carnevale. Trentadue i ragazzi tenuti a rapporto dal selezionatore fra cui diversi giovani del Cosenza. Oltre a Veronese e Bruno infatti, Magrini ha avuto poi a disposizione anche il portiere Perri, il difensore Terranova e De Cicco. In campo anche Emiliano Filippo, classe 92′ dell’Acri, al centro della difesa della compagine in maglia azzurra. Magrini dalla panchina ha seguito con interesse la prestazione dei giocatori scelti per la selezione commentando poi lo spettacolo visto al San Vito. “C’è qualcosa di interessante, soprattutto nei più giovani. Ho visto dei ’94 e ’93 interessanti ma è chiaro che siamo alle battute iniziali e cercheremo conferme. Siamo felici perché a Cosenza abbiamo trovato una grossa accoglienza ed una organizzazione perfetta. Tutto ciò ci permette di fare bene il nostro lavoro che è prezioso per il percorso dei più giovani che andranno poi a costruire le basi del calcio italiano nel futuro. E’ una grande responsabilità che ci assumiamo con immenso piacere e trovare un ambiente perfetto per lavorare, facilita il nostro compito”. Questa la lista dei convocati dallo staff:
Portieri: Antonio Rosti (’93-Città di Brindisi), Francesco Pugliese (’93-Martina Franca).
Difensori: Domenico Mustone (’92-Sarnese), Alessandro Cristaudo (’93-Sambiase), Salvatore Bruno (’92-Nuova Cosenza), Diego Centanni (’92-Nardò), Enrico Cantoro (’92-Grottaglie), Davide Miggiano (’93-Grottaglie), Emiliano Filippo (’92-Acri), Fabio Tito (’93-Ischia),
Centrocampisti: Mattia Gentile (’93-Sarnese), Fabio Fariello (’92-Serre Alburni), Fabio Leggiero (’92-Noto), Andrea Veronese (’92-Nuova Cosenza), Donato Marra (’93-Francavilla), Fabiano Miraglia (’93-Irsinese), Catello Speranza (’93-Turris), Alessio Nassi (’94-Palazzolo), Bruno Pansera (’93-Valle Grecanica), Dario Odierna (’93-Battipagliese).
Attaccanti: Fabio Pasquale Cirillo (’92-Real Nocera), Daniele Arena (’93-Palazzolo), Giuseppe Angelastri (’93-Irsinese), Diego De Giorgi (’93-Virtus Casarano), Emanuele Murolo (’93-Internapoli), (’93-Nissa), Vincenzo Agate (’92-Messina), Salvatore Sosero (’93-Viribus Unitis), Giovanni Caputa (’93-Adrano).
A questi si sono poi aggregati il giovane portiere del Cosenza Vincenzo Perri, classe ’93, Domenico De Cicco classe ’94 e Giuseppe Terranova, forte difensore centrale classe ’93. (Francesco Palermo)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it