Tutte 728×90
Tutte 728×90

Fiore è chiaro: “Cosenza sul mercato? Se ne avremo la possibilità”

Fiore è chiaro: “Cosenza sul mercato? Se ne avremo la possibilità”

Il responsabile dell’area tecnica: “Non me ne voglia l’Acri che sta facendo una grande stagione ma reputo questo campionato mediocre. Noi dobbiamo migliorare ma la squadra ha carattere”.

parisi_in_volo_ad_acri

Nello Parisi in un contrasto volante nella gara di Acireale (foto saya)

Zitti tutti, la parola passa a Stefano Fiore. Il progetto di questo Cosenza, nuovo di nome e di fatto, passa inevitabilmente dal campione cosentino e dal suo staff che lavora senza sosta e non perde occasione per sottolineare che bisogna ricostruire. Il progetto è ambizioso e va avanti partita dopo partita. Acireale è un’altra tappa per il Cosenza e per Fiore che ha commentato il match e più in generale il momento dei silani. Lo ha fatto tramite i microfoni di Antenna Bruzia. “E’ un pareggio che ci sta per come si era messo il match – ha sottolineato Fiore – ma poteva sicuramente andare in un altro modo. Nel primo tempo abbiamo creato tanto e siamo passati in svantaggio sull’unica azione degli avversari. Abbiamo commesso un errore ma è chiaro che nel calcio ci può stare e serve a farti crescere ma la squadra forse ne ha un po’ risentito. Poi nella ripresa è venuto fuori il carattere di un gruppo che non molla mai e continua ad affrontare qualsiasi tipo di difficoltà con determinazione. Torniamo a casa con un punto che ci può stare ma con qualche rammarico. Miglioreremo, siamo qui per questo”. Poi Fiore analizza il campionato. “Non me ne voglia l’Acri che è al comando e sta disputando un grande inizio di stagione ma non vedo grosse qualità. Il livello del girone è tutt’altro che alto e nessuna squadra mi ha impressionato. Possiamo tranquillamente dire che si tratta di un campionato mediocre. In queste categorie a volte serve adattarsi senza però snaturarsi o perdere di vista il proprio modo di giocare”. Chiusura dedicata al percorso fatto fino ad ora da Fiore e dal suo staff. “Abbiamo iniziato fra mille difficoltà ed in un momento difficile per la tifoseria. Ciò nonostante non abbiamo mollato, è stata allestita una rosa competitiva, con un ottimo allenatore e si va avanti puntando sempre al meglio. Il lavoro paga e a mio avviso questa gruppo sta crescendo e migliorerà molto. Il mercato? E’ tutto ancora da valutare. Se la squadra dovesse avere necessità di ritocchi e soprattutto se ci saranno le possibilità per farlo, adotteremo le giuste misure. Ma non dipendo tutto solo dallo staff tecnico. Ci sarà bisogno che ogni componente faccia la sua parte”. (Francesco Palermo)

Related posts