Cosenza Calcio

Serie D-girone I: il punto dopo l’ottava giornata

I tabellini. Acri da solo in vetta alla classifica. I rossoneri hanno superato l’Adrano dopo un duro confronto. Risalgono in classifica Battipagliese e Palazzolo. Pari del Messina.

provenzano_ad_acirealee

Provenzano pressato da Zumbo nella gara di Acireale (foto saya)

Con quattro vittorie su quattro tra le mura amiche l’Acri si guadagna la testa della classifica. La formazione calabrese, infatti, nel big match dell’ottava giornata grazie ad un gol nel primo tempo di Visciglia batte l’Adrano e diventa capolista solitaria proprio ai danni dei siciliani. Il derby dello Stretto tra Hinterreggio e Messina finisce in parità. Alla rete nella prima frazione di gioco del siciliano Cocuzza risponde nella ripresa Impallari. Da segnalare nella formazione reggina l’esordio di Gaetano Ungaro ex Cosenza calcio 1914. Si riprende il Palazzolo che dopo la sconfitta di domenica scorsa a Messina vince senza problemi contro il Marsala mantenendo così le zone alte della classifica. Goleada, invece, per la Battipagliese che con un secco 4-1 espugna il terreno di gioco del Sambiase posizionandosi al terzo posto in classifica a sole due lunghezze dalla capolista Acri. Il Cosenza di mister Patania nonostante una bella gara si salva soltanto a tempo scaduto grazie ad una rete di Romano dalla distanza. Un pareggio che consente ai Lupi di guardare positivamente al futuro. Colpaccio del Cittanova, prossimo avversario dei silani, che espugna il terreno di gioco della Nissa. Il Cittanova con questo successo sale al quinto posto in classifica agganciando proprio il Cosenza e l’Hinterreggio. Infine finiscono in parità le gare tra Noto-Sant’Antonio Abate, Serre Alburni-Licata e Valle Grecanica-Nuvla San Felice. (Antonello Greco)

HINTERREGGIO-MESSINA 1-1
HINTERREGGIO (4-3-3):
Cambareri 6; Sciarrone 6.5, Ungaro 6.5, Taverniti 6, Marguglio 6; Muni 6 (1’st Impallari 7), Ancione 6.5, Lavrendi 6.5; La Canna 6.5, Arigò 6 (37’st Vicari s.v.), Eseola 6 (15’st Trentinella 6). A disposizione: Parisi, Sinicropi, Crea, Laurendi. Allenatore: Sorgonà.
MESSINA (3-5-2): Rossi Pontello 6; Lo Piccolo 6.5, Criaco 6.5, Occhipinti 6.5; D’Alterio 6, Mento 6 (30’st Lo Nardo s.v.), Coppola 6.5, Coulibaly 6, Cardarelli 6; Cocuzza 7 (25’st Ferraro 6), Corona 6 (42’st Agate s.v.). A disposizione: Cecere, Impagliazzo, Profeta, D’Angelo, Ferraro. Allenatore: Bertoni.
ARBITRO: Scarica di Castellammaredi Stabia
MARCATORI: 37’pt Cocuzza (M); 27’st Impallari (H)
NOTE: 350 spettatori circa, osservato un minuto di raccoglimento per la scomparsa del motociclista Marco Simoncelli. Ammoniti: Taverniti, Marguglio e La Canna (H); Criaco, Cocuzza (M). Angoli 7-1. Recupero: 1’pt e 5’st.

ACRI-ADRANO 1-0
ACRI (4-3-1-2):
Mauro 6; Mancino 6.5 Martucci 5.5 Perrelli 6 Bilotta 6.5 (35′ st Sergi sv); Deffo 6 Foderaro 6 (18′ st Cavatorti 6.5) Filidoro 6,5; Visciglia 7,5 (20′ st Domanico 6); Galantucci 6 Berlingieri 7. In panchina: Turco, Bonomo, Filippo, Viteritti. Allenatore: Ferraro.
ADRANO (4-4-2): Linguaglossa 5.5; Orefice 6,5 Fischera 5.5 Montella 5,5 (39′ st Bruno sv) Arena 6; Scalia 6,5 Arcidiacono 6.5 Marletta 6.5 (18′ st Storcivia 6) Pasca 6; Alea 6 (1′ st Caputo 6) Santangelo 6. In panchina: Mancari, Cristaldi, Pagano, Cunsolo. Allenatore: Strano.
ARBITRO: Buonacore di Nola.
MARCATORE: 29′ pt Visciglia.
NOTE: spettatori 2000 circa, tempo nuvoloso e freddo. Ammoniti Visciglia, Orefice, Pasca.

NOTO-SANT’ANTONIO ABATE 1-1
NOTO (4-3-3):
Boccardo 7; Aguglia 5.5 Montalto 6.5 (26′ st Morale 6.5)
Itri 6.5 Gambi 5,5; Corsaro 5 (1′ st Perfetti 6) Iennaco 6 Scarpitta 6; De Souza 5 (42′ st Cocozza s.v.) Villa 5,5 Fontanella 6.5 In panchina: Faro’, Palladino, Temponi, Leggiero Allenatore: Mario Di Nola
SANT’ANTONIO ABATE (4-4-2): Della Pietra 6; Angelino 5.5 D’Agniello 6.5 Civita 7 Visciano 5.5; Russo 6 (30′ st Morella s.v.) Chierchia 6.5 Corsale 6,5 Cimmino 5,5 (14′ st Formisano 6); Vitale 6,5 Martone 7.5 In panchina: D’Auria, Laureto, Mattera, Nettuno, Cassese. Allenatore: Michele Cimmino
ARBITRO: Vitulano di Livorno
MARCATORI: 6′ pt Martone, 20′ pt Fontanella.
NOTE: Spettatori presenti circa 1000 con minima rappresentanza ospite.
Prima dell’inizio, osservato un minute di silenzio per la morte del motociclista Marco Simoncelli. Ammoniti: Perfetti e Villa per il Noto. Espulso all’82’ Villa per doppia ammonizione. Calci d’angolo: 2 a 2. Recuperati 1′ e 5′.

PALAZZOLO- MARSALA: 2-0
PALAZZOLO (4-3-3):
Ferla 6; Piluso 5.5 Mondello 6 Alderuccio 6 Perricone 6,5; Scaravilla 6 (9’st Liga 6) Visone 6,5 Arena 6,5; Contino 7 (10′ st Romeo 6) Bonarrigo 6,5 Panatteri 6,5 (40′ st Miraglia sv). In panchina: Falco, Gentile, Spampinato, Nassi.Allenatore: Anastasi
MARSALA (4-4-2): Di Masi 5.5; Porto 6 Pergolizzi 6 Giacalone 5.5 Impiccichè 6; Matinella 5,5 Di Miceli 6 Daidon 5 Palmiteri 6; Conti 5,5, Sorrentino 5 (5′ st Genovese 5,5). In panchina: Milani, De Vito, Cottone, Levantino, Cusumano, Fiandaca. Allenatore: Sciacca
ARBITRO: Lorenzo Bertani di Pisa
MARCATORI: 29′ pt Perricone, 1′ st Contino
NOTE: Al 41′ pt è stato allontanato l’allenatore del Palazzolo Anastasi e al 1 st è stato espulso il difensore del Palazzolo Alderuccio per doppia ammonizione. Spettatori 500 circa. Ammoniti Palminteri, Di Miceli e Porto del Marsala. Angoli 6-1 per il Marsala. Recupero: 2′ pt e 4′ st

SERRE ALBURNI GELBISON – LICATA 1-1
SERRE ALBURNI GELBISON (4-3-3):
Spicuzza 6,5; Fariello 6 Pascuccio 5 Braca 7 Melcarne 6; Pecora 5 (25′ st Manzillo 6) Amarante 7 (30′ st De Cesare sv) Borsa 6; Tulimieri 6 Senè 5 (40′ st Dell’Isola sv) Sica 6. In panchina: Brancale, Manganelli, Maiese, Ortolini. Allenatore: Longo.
LICATA (4-2-3-1): Zummo 6; Ignazzitto 5 Occhipinti 5 Morabito 6,5 Alletto 5,5; Grillo 7 Butticè 6; Rosella 5,5 (40′ st Cirillo sv) Tiscione 7 Riccobono 6 (35′ st Lo Monaco sv); Scopelliti 6. In panchina: Iacono, Armenio, Cricchio, Saluto, Ortugno. Allenatore Romano.
ARBITRO: Ambrogio di Cosenza.
MARCATORI: 41′ pt Tiscione (L, rig.),36′ st Braca (G).
NOTE: spettatori 600 circa con sparuta rappresentanza di tifosi provenienti da Licata. Espulso: all’8′ st Pascuccio (G) per doppia ammonizione. Ammoniti: Braca (G), Tulimieri (G), Occhipinti (L), Grillo (L). Angoli: 6-6. Rec.: 1′ pt, 3′ st.

VALLE GRECANICA-NUVLA SAN FELICE 1-1
VALLE GRECANICA (4-3-3):
Nucera C. 6.5; Manzo 6 Dall’Oglio 6.5 Sansone 5.5 Maltese 6 (39′ st Nucera B. sv); Iozzia 5.5 Schiavon 6,5 (21′ st Mazzei 6.5) Citro 6; Niscemi 6 (17′ st Manganaro 6) Alizzi 6.5 Ike 6. In panchina: Mauro, Piangente, Aloi, Elefante. Allenatore: Dima.
NUVLA SAN FELICE (4-4-2): Velardo 6.5; Capasso 6 Cacace 6 Lagnena 6.5 Pappadia 6.5; Daniele 6 Manzo 6.5 Coppola 5.5 Gaglione 6; Bacio S. 6 (33′ st Saggese sv) Ferraro 6,5 (38′ st De Pascale sv). In panchina: Munaro, Panariello, Riccardi, Pistone, bacio A.. Allenatore:Di Maio.
ARBITRO: Messina di Acireale.
MARCATORI: 19′ pt Schiavon (VG) rig.; 46′ pt Ferraro (N).
NOTE: Spettatori 300. Ammoniti Maltese, Sansone, Coppola, Cacace, Bacio S. Angoli 9-4 per la Valle Grecanica. Al 27′ pt allontanto il tecnico Dima, al 31′ pt il tecnico Di Maio, entrambi per proteste. Al 21′ st espulso Daniele (N).

NISSA – CITTANOVA INTERPIANA 1-2
NISSA (4-4-2):
Marruocco 6; Cordova 5,5 (20′ s.t. Di Marco 6) Noto 5,5 Moring 6 Marchese 5,5; Guerreri 5,5 Sassano 6 (24′ s.t. Garrasi 6) Avola 6 Cocimano 5,5 (1′ s.t. Rabbeni 6,5); D’Urso 5,5 Bruno 5,5. A disp.: Vitale, Sparagna, Ventura, Butera. All.: Marra.
CITTANOVA INTERPIANA (4-4-2): Di Matteo 6,5; Felipe 6 Di Fatta 6 Audino 6 Musumeci 5,5 (20′ s.t. Todaro 6); Condomitti 7 (42′ s.t. Biscardi s.v) Paonessa 7 Montesano 6,5 Gaudio 6; Di Piedi 7 Conversi 7 (37′ s.t. Genovese s.v.). A disp.: Pirrotta, Tiralongo, Zagaria. All: Mesiti.
ARBITRO: Abagnara di Nocera Inferiore
MARCATORI: 40′ p.t. Conversi (C), 8′ s.t. Rabbeni (N), 17′ s.t. Condomitti (C).
NOTE: Spettatori 400 circa. Ammoniti Moring, Guerreri e Noto nella Nissa, Di Fatta nel Cittanova. Angoli: 5-3 per la Nissa. Rec.: 1′ pt; 6′ st

SAMBIASE – BATTIPAGLIESE 1-4
SAMBIASE (4-4-1-1):
Andreoli 4,5; Cristaudo 5 (dal 35′ st Perri sv), Scarnato 5, Porpora 6, Curcio 6; Mercuri 6, Martello 6, De Pantis 5,5, Okolie 5 (dal 8′ st Cerra 5,5); Lio 6; Mandarano 6. In panchina: De Sio, Marchio, Sommario, Fabio, Santoro. All. Erra 5,5.
BATTIPAGLIESE (4-3-3): Loccisano 6,5; Sparano 5,5, Follera 6, Biancardi 6, Renna 5,5 (dal 15′ st Ripoli 6,5); Pingue 6, Panico 6, Caruso 7; Marasco 6 (dal 14′ st Troisi 6,5), Tortora 7,5, De Cesare 6,5 (dal 42′ st Sasso sv). In panchina: Della Corte, Cataruozzolo, De Feo, Pappalardo. All. La Cava 6,5.
ARBITRO: Lacalamita di Bari 6.
MARCATORI: al 22′ pt, al 35′ pt ed al 47′ st Tortora (B), all11′ st Curcio (S), al 18′ st De Cesare (B) su rig.,
NOTE: spettatori 500 (50 ospiti). Ammoniti De Pantis (S), Renna (B), Troisi (B), Biancardi (B). Angoli 5-3. Rec. 3′ pt e 4′ st.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina