Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza si rifà il look. E Fiore lancia un messaggio chiaro

Il Cosenza si rifà il look. E Fiore lancia un messaggio chiaro

Strisce verticali più strette e design innovativo. Molto apprezzate le nuove divise rossoblù. Fiore coglie l’occasione e punta il dito: “Qualcuno si sta comportando in maniera non corretta. Bene le critiche ma che siano costruttive”.

presentazione_magliette_cosenza

Da sinistra Turano, Mazzuca, Guarascio, Quaglio e Fiore (foto mannarino)

E’ un’altra tappa nel lavoro che dirigenza e staff stanno svolgendo per riportare in alto il nome del Cosenza. Quella di stamattina, con la presentazione delle nuove maglie nella sala del San Vito, è stata un’occasione per incontrare stampa e tifosi e per fare chiarezza anche sul lavoro svolto, sul cammino da seguire e non solo. Parola subito all’a.d. Quaglio che ha sottolineato l’importanza di una tappa che rientra nel quadro di un lavoro svolto finora bene e di un progetto ambizioso. “E’ una società ancora fragile perché in via di sviluppo ma che dimostra di aver voglia di crescere”. Queste le parole dell’amministratore delegato che ha ringraziato i partners Onze e Scintille prima di lasciare la parola all’Assessore allo sport del Comune di Cosenza. Il dottor Vizza ha commentato il sodalizio che si è venuto a creare fra la società silana e le due case che accompagneranno i lupi in questo campionato e non ha perso l’occasione per lanciare un messaggio. “Devo fare una piccola tiratina d’orecchie ad un certo tipo di stampa. Stiamo crescendo e ci vuole comprensione e soprattutto tanta partecipazione. Bisogna mantenere la calma ed apprezzare il lavoro svolto, evitando di muovere critiche spesso infondate”. Al messaggio lanciato da Vizza si unisce Stefano Fiore nel passaggio forse più significativo della presentazione delle maglie. Prima un commento alla partnership con Onze e Scintille. Poi una frecciatina molto diretta. “Sono felice che all’interno di questo gruppo sia entrato con la sua sponsorizzazione Mazzuca. Lo conosco da anni ed è una persona di spessore che darà una grossa mano a questo gruppo. Lo stesso discorso vale per Pino Turano. Queste due aziende, navigate e molto conosciute, si sono messe a disposizione con competenza e siamo fieri di averle al nostro fianco in questa avventura. Dispiace però per la situazione che si sta venendo a creare. Il nostro obiettivo è cercare valori molto distanti da quelli di chi ha amministrato in passato questo sodalizio. Mi collego alla parole dell’assessore Vizza e sono d’accordo con lui perché ci sono persone scorrette. Le critiche ci stanno e i problemi vanno risolti ma tutto deve essere fatto alla luce del giorno con correttezza”. Parole chiare quelle di Fiore che lascia il microfono al titolare della gioielleria Scintille. Mazzuca con entusiasmo parla di questa partnership. “Siamo onorati di poter essere al fianco del Cosenza. Per noi è una scelta importante e pesante perché significa dare il massimo e assumersi una grossa responsabilità. Ne siamo fieri e daremo il massimo. La nostra azienda ricambierà la fiducia di una società composta de persone serie e si impegnerà con la professionalità che da anni ci porta a svolgere in maniera impeccabile il nostro lavoro. Colgo l’occasione per dire al presidente che anche nella prossima stagione, al di la della categoria, vorremmo stare al fianco dei lupi”. E’ entusiasta Mazzuca che ha anche omaggiato stampa e pubblico con un portachiavi targato Scintille come ricordo dell’inizio di questo cammino. Chiusura per il patron Guarascio che ha ringraziato il presidente del settore giovanile Candelieri, lo staff tecnico, i partners del Cosenza e ha ribadito la convinzione che esistono i mezzi, le competenze e la volontà per portare avanti un progetto importante. Subito dopo si è passati alla presentazione delle maglie per la nuova stagione. Turano ha illustrato il nuovo design mentre in sala stampa sfilavano i due modelli d’eccezione. Manolo Mosciaro con la classica casacca rossoblù. Strisce verticali più strette e maniche totalmente in blu. La novità è il colletto bianco con la scritta “I Lupi” sulla parte posteriore”. La seconda divisa, indossata da Provenzano è molto semplice. Bianca con colletto rossoblù e sponsor Scintille in blu. Tutte è due le casacche hanno un taglio innovativo che richiama la linea dei pantaloncini. Turano ha illustrato il design che ricalca la moda di quest’anno con strisce più strette e ritorno del colletto. “Abbiamo pensato a dare questo taglio sperando che questa nuova divisa possa accompagnare i lupi in questo campionato. Lo sponsor impreziosisce la casacca e siamo felici di lavorare con il Cosenza e con Scintille che porta sempre in alto il nome della città e della Calabria”. (Francesco Palermo)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it