Tutte 728×90
Tutte 728×90

Doppio Tedesco in partitella. Ramunno e il Cosenza scalpitano

Doppio Tedesco in partitella. Ramunno e il Cosenza scalpitano

Patania sulla base del 3-5-2 di Acireale ha lasciato Romano più libero da compiti difensivi ed ha registrato l’assenza di Provenzano ancora fermo ai box per un problema all’adduttore.

ramunno_alle

“Blindo” è pronto a riprendersi la casacca numero uno del Cosenza (foto rosito)

Ha qualche problema di formazione il Cosenza di mister Patania che prosegue la sua preparazione in vista della sfida di domenica al San Vito con l’interpiana. Il tecnico silano ha provato diverse soluzioni  in partitella, ma dovra fare a meno dei due elementi più esperti e preziosi di una squadra che cerca il riscatto dopo il pareggio ottenuto nella scorsa giornata al tupparello di Acireale. Adriano Fiore e Manolo Mosciaro, saranno come noto costretti ad osservare la gara dalla tribuna dopo le decisioni del Giudice Sportivo che ha squalificato l’esterno per due gare e il capocannoniere rossoblù per un turno.  Nel test del Sanvitino il mister siciliano ha provato il 3-4-1-2 con la conferma in difesa di Ciano, Parisi e Varriale, coadiuvati sulle corsie esterne da Rapisarda a destra e Veronese a sinistra. A centrocampo il primo dubbio. Patania ha dovuto rinunciare a Provenzano, ancora fermo ai box per un problemino all’adduttore ma recuperabile per il match di domenica. Al suo posto sono scesi in campo Giuseppe Caputo e Castellano in mezzo, con Romano a fare da suggeritore al duo d’attacco formato da Tedesco e da Antonio Caputo. Tra i pali invece potrebbe rientrare Ramunno, ma Patania attenderà ancora per capire quali sono le condizioni di Provenzano. Se il centrocampista dovesse farcela è probabile un suo impiego al posto di Castellano e di conseguenza sarebbe scontata la presenza del calsse ’93 in porta. Se invece Provenzano dovesse esser costretto a fare da spettatore, Patania potrebbe confermare l’undici visto nella partitella. Non è ancora pronta quindi la squadra che avrà il compito di rimettersi in corsa dopo il pareggio contro l’Acireale ma restano due giorni per verificare la condizione dei giocatori in rosa e valutare l’undici più affidabile. Per la cronaca, nel test amichevole sostenuto dai giocatori rossoblù, la squadra dei titolari ha battuto le riserve per due reti a zero con la doppietta firmata da Tedesco, apparso in grande forma e pronto a far male alla difesa dell’Interpiana in un match che con una vittoria potrebbe portare i silani a ridosso delle prime in classifica.  (Francesco Palermo)

Related posts