Tutte 728×90
Tutte 728×90

Patania avverte i lupi: “Cosenza attento, non sarà una gara semplice

Patania avverte i lupi: “Cosenza attento, non sarà una gara semplice

“Interpiana ordinata in difesa e rapida nelle ripartenze. In trasferta hanno un ottimo score. In più la situazione societaria gli permette di giocare senza pressioni. Noi però siamo pronti”.

patania_mannarino

L’allenatore rossoblù Enzo Patania. (fotomannarino)

Non sarà una gara facile per il Cosenza quella di domenica con l’Interpiana. I silani, reduci dal pareggio acciuffato in extremis al “Tupparello”, dovranno stare attenti alla compagine guidata da Mesiti ma non temono la compagine calabrese. Enzo Patania, tecnico sempre attento a visionare gli avversari, avverte i suoi. “Non è un impegno da sottovalutare perche l’Interpiana non ha molto da perdere. Le vicende societarie hanno investito un gruppo che però ha già dimostrato di sapersi isolare da tutto ciò che appartiene al mondo extracalcistico. In più questa situazione paradossalmente può favorirli perché non hanno la pressione di doversi confrontare con la società e giocano liberamente senza nulla da perdere”. Difesa solida e ripartenze che fanno male. Una squadra da trasferta che andrà al San Vito per centrare il risultato. Patania lo sa bene e rincara la dose. “L’Interpiana ha giocato quattro gare in trasferta, e ha raccolto ben due vittorie e un pareggio. E’ un gruppo che fuori dalle mura amiche riesce spesso a trovare il risultato e dovremo stare attenti a concedere poco e a capitalizzare le occasioni create”. Poi in chiusura alcune indicazioni sull’undici rossoblù che scenderà in campo domenica. “Vorrei mantenere l’assetto tattico che ha raccolto un punto ad Acireale perché non mi è affatto dispiaciuto. In porta andrà sicuramente Franza. Castellano in settimana si è allenato pochissimo ed abbiamo quindi necessità di schierare un 93′. Al momento il nostro portiere da buone garanzie. A centrocampo giocherà Giuseppe Caputo mentre l’altro Caputo, Antonio, andrà a comporre il tandem d’attacco insieme a Tedesco. Dovrebbe partire dall’inizio anche Veronese, un giovane che ha tanto da imparare e può migliorare molto ma intanto in allenamento da sempre il massimo”. Formazione quindi praticamente fatta con Franza fra i pali e difesa a tre composta da Ciano, Parisi e Varriale. Rapisarda e Veronese si muoveranno sulle corsie esterne con Giuseppe Caputo, Provenzano e Romano a centrocampo. Coppia d’attacco formata da Antonio Caputo e Tedesco. (c.c.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it