Tutte 728×90
Tutte 728×90

Tedesco: “Un gol contro la sfortuna”

Tedesco: “Un gol contro la sfortuna”

L’attaccante, autore del pareggio, precisa: “Nella prima frazione abbiamo costruito tanto e sfiorato più volte il gol. Poi gli avversari si sono chiusi bene e abbiamo faticato”. E sprona la squadra a fare meglio: “Bisogna migliorare”.

tedesco_esulta_con_linterpiana

Tedesco scarica la rabbia accumulata. Ha appena fatto gol (foto mannarino)

E’ un gol pesante quello siglato su rigore da Cosimo Tedesco. Il gol dell’attaccante, che ritrova la via della rete dopo un periodo di “crisi”, sembrava poter spianare la squadra verso un successo dei rossoblù che invece non sono riusciti a completare la rimonta. Questo il pensiero di Tedesco alla fine del match. “E’ dura da digerire perché meritavamo qualcosa in più. Nel primo tempo dopo aver preso il gol abbiamo alzato il ritmo trovando le nostre giocate migliori. Abbiamo trovato il pari e creato i presupposti per il raddoppio ma non ci siamo riusciti”. Poi l’attaccante commenta la sua rete e parla del suo impiego nel nuovo modulo. “Sono felice per la rete perché ultimamente sono un po’ sfortunato sotto porta. Ho sfiorato anche un altro gol ma anche in quel caso la sorte non mi ha aiutato. Mi piace giocare così perché resto meno con le spalle alla porta e vedo più lo specchio. Ad ogni modo io mi impegno e sono a disposizione del mister e della squadra”. Poi un pizzico di rammarico per la vittoria mancata. “E’ chiaro che se crei tanto e non riesci a chiudere il match devi capire cosa manca. Abbiamo giocato con grinta e intensità e siamo usciti dal terreno di gioco con la maglia sudata e consapevoli di aver dato il massimo. Forse manca un pizzico di cattiveria ma cresceremo e riusciremo a correggere i nostri errori”. (Gianpaolo D’Elia)

Related posts