Tutte 728×90
Tutte 728×90

Varriale: “Ci manca qualcosa”

Varriale: “Ci manca qualcosa”

Il difensore ammette: “Gara dominata, dispiace non aver portato a casa il bottino pieno”. E sul rigore sottolinea: “Era sacrosanto”.

varriale_interpiana

Il difensore Varriale in azione nel amtch contro l’Interpiana (foto mannarino)

Doveva essere l’occasione per tornare a vincere per il Cosenza. E invece la gara con l’Interpiana ha riservato ai silani la stessa sorte di Acireale. Un pareggio che alla luce delle assenze e soprattutto del primo tempo di sputato dagli uomini di Patania, non è certo da buttare. Varriale, uno dei protagonisti del match, a fine gara esprime tutto il suo rammarico. “Credo che il Cosenza abbia dominato la gara e dispiace che non riusciamo a vincere. Abbiamo subito un gol a freddo che ha condizionato l’inizio della partita ma abbiamo reagito con veemenza. Poi è arrivato il rigore sacrosanto e il gol di Tedesco. In occasione del penalty mi hanno tirato la maglia e sono caduto. Decisione ineccepibile dell’arbitro ma è un peccato non aver trovato la vittoria”. Varriale poi precisa. “E’ evidente che ci manca qualcosa che ci permettere di chiudere gli incontri. Forse un po’ di cattiveria in più. Purtroppo abbiamo subito il gol e poi non è facile riorganizzarsi anche perché le squadre che vengono al San Vito vanno a mille per trovare un risultato di prestigio. Ci prendiamo questo punto con la consapevolezza che il gruppo ha tanta voglia di migliorare e grossi mezzi. Faremo come al solito tesoro dei nostri errori”. La speranza è che si inizi a farlo dal prossimo incontro contro il Palazzolo al San Vito. (Francesco Palermo)

Related posts