Tutte 728×90
Tutte 728×90

Serie D-girone I: il punto dopo la nona giornata

I tabellini. L’Adrano torna in vetta grazie al blitz di Licata. L’Acri subisce la rimonta del Palazzolo a tempo scaduto e lascia la prima piazza. Bene il Messina, pari Battipagliese.

romano_con_lIntepriana

Stop al volo del “professore” Romano con l’Interpiana (foto rosito)

Il big match tra Acri e Palazzolo finisce in parità. Ai calabresi non basta un grandissimo Sergi autore di una doppietta per portare a casa l’intera posta in palio, a riequilibrare il match ci pensa Bonarrigo in pieno recupero. Questo risultato favorisce l’Adrano che grazie al successo in casa del Licata ritorna solitario in testa alla classifica. Da segnalare a fine gara le dimissioni del tecnico del Licata Romano. Il Cosenza di Patania non riesce più a vincere. Al San Vito contro l’interpiana sono gli ospiti che passano per primi in vantaggio con un colpo di testa di Di Piedi. I rossoblù prima della fine del primo tempo trovano il pari grazie ad un rigore trasformato da Tedesco. Al Messina basta una rete ad inizio gara di Impagliazzo per liquidare subito la pratica Nuvla San Felice. Il Sant’Antonio Abate, invece, ferma la corsa della Battipagliese. Un 3-3 pirotecnico quello tra le due formazioni campane, con la Battipagliese che riesce ad acciuffare il pari a 15′ dal termine grazie al solito De Cesare. Colpaccio della Valle Grecanica che espugna il terreno di gioco della Gelbison allontanandosi così dalle zone basse di classifica. Scivolone del Sambiase ad Acireale. Succede tutto nella ripresa. Dopo l’espulsione di Martello l’Acireale sfrutta a pieno la superiorità numerica e, prima segna con Fascetto, e poi ad un minuto dal termine chiude il match con Radicchio su calcio di rigore. Nessun problema, invece, per l’Hinterreggio che si sbarazza facilmente del Noto tra le mura amiche salendo così al quarto posto in classifica. Pari, infine, tra Marsala e Nissa. Buona gara degli ospiti che per poco minuti non portano a casa l’itera posta in palio. Infatti il Marsala riesce a trovare il pareggio soltanto a 5′ dal termine grazie ad un rigore trasformato da Fina. I tabellini:

BATTIPAGLIESE – SANT’ANTONIO ABATE 3-3
BATTIPAGLIESE (4-3-3):
Loccisano 6; Sparano 6.5 Biancardi 6 (12′ st Troisi 6) Follera Renna 6.5; Panico 6 Caruso 6 (15′ st Serrapica sv) Pingue 5.5; Marasco 6 Tortora 7.5 De Cesare 7.5 In panchina: Della
Corte, Sasso, De Feo, Pappalardo, Ripoli. Allenatore: La Cava.
SANT’ANTONIO ABATE (4-4-2): Della Pietra 6; Angelino 6 D’Aniello 6 Civita 5.5 Visciano 6; Russo 7.5 (23′ st Morella 5.5) Corsale 6 Chierchia 6 Formisano 6.5 (17′ st Cimmino 6.5); Martone 6.5 Vitale 6 (39′ st Sifonetti sv). In panchina: D’Auria, Laureto, Nettuno, Cassese. Allenatore: M. Cimmino
ARBITRO: Costantini di Pescara
MARCATORI: 10′ p.t. e 29′ s.t. De Cesare (B); 18′ p.t. e 11′ st Martone (S); 15′ p.t. Russo (S), 10′ s.t. Tortora
NOTE: Spettatori 500 circa. Gara cominciata con 30′ minuti di ritardo
per la mancanza di un documento di un calciatore del S. Antonio Abate
nella distinta ufficiale Ammoniti: Della Pietra (S), Morella (S), Caruso (B), Panico (B). Angoli: 7-6. Rec.: 1′ p.t.; 5′ st

LICATA-ADRANO 0-1
LICATA (4-3-3):
Zummo 5; Alletto5 Armenio 5.5 Cocuzza 6 Ignazzitto 5.5; Rosella 5.5 (5′ st Lo Monaco 6.5) La Marca 6.5 Butticè 6; Riccobono 5 (5′ st Cirillo 5.5) Tiscione 5.5 Scopelliti 5.5 In panchina: Iacono, Cricchio, Morabito, Saluto, ortugno. Allenatore: Romano.
ADRANO (4-2-4): Linguaglossa 6.5; Fichera 6.5 Orefice 6 (25′ st Cristaldi 6) Montella 6.5 Scalia 6; Grasso 6.5 Arena 5.5 (25′ st Marletta 6); Arcidiacono 7.5 Torcivia 6 Caputa 6 Costa 6.5 (38′ st Bruno sv). In panchina: Mancri, Di Mauro, Malvuccio, Pagano. Allenatore: Strano.
ARBITRO: Vecchio di Genova
MARCATORI: 11′ pt rig. Arcidiacono.
NOTE: al 18′ st Tiscione (L) sbaglia un rigore (parato). Spettatori 1600 circa di cui una ventina ospiti. Ammoniti: La Marca (L), Armenio (L), Cocuzza (L), Tiscione (L), Montella (A), Fichera (A), Arena (A), Arcidiacono (A), Costa (A). Angoli: 8-3 per il Licata. Rec.: 1’pt; 5’st.

MARSALA – NISSA 2-2
MARSALA (4-1-3-2)
: Ippolito 5.5; Genesio 6 (12′ st Conti 6) Impiccichè 6.5 Matinella 6.5 Pergolizzi 6 (39′ st Sorrentino sv); Giacalone 6.5; Daidone 6 Fina 7.5 Porto 6.5; Di Miceli 6 Palmiteri 6. In panchina: Muratore, De Vito, Levantino, Cottone, Cusimano S. Allenatore: Nicola Sciacca
NISSA (4-4-2): Vitale 6; Marchese 6 Noto 6 Moring 6 Di Marco 6; Guerrieri 6 Avola 6.5 (20′ st El Harchi 6.5) Bruno 6.5 Butera 6; Fancello 7 (39′ st Rabbini sv) Sassano 6.5 (42′ Cordova 6.5). In panchina: Marruocco, Garrasi, Cocimano, D’Urso. Allenatore Salvatore Marra.
ARBITRO: Prontera di Bologna
MARCATORI: 6′ pt Fancello, 16 e 40′ (rig.) pt Fina, 18′ pt Bruno.
NOTE: Spettatori 700 circa: Espulsi: al 40′ pt Di Marco per doppia ammonizione e al 44′ st Daidone. Ammoniti: Di Marco (N), Genesio (M), Fina (M), Palmiteri (M). Angoli: 3-3. Rec.: 1′ pt; 4′ st.

MESSINA-NUVLA SAN FELICE 1-0
MESSINA (3-5-2):
Rossi Pontello 6; Lo Piccolo 6 Occhipinti 6 Impagliazzo 7; D’Alterio 6 Coulibaly 6 Coppola 6 Profeta 5.5 (17′ st Catania 5.5) Caldarella 6; Corona 5.5 Cocuzza 5.5 (26′ st Ferraro 5.5). In panhcina: Cecere, Irrera, Lo Nardo, Mento, Agate. Allenatore: Bertoni.
NUVLA SAN FELICE (4-4-2): Velardo 6; Veneziano 5.5 Salvatore 6 Lagnema 6 (41′ st Capasso sv) Pappadia 5.5; A. Bacio 5 (1′ st Volpicelli 5.5) Pistone 6 Manzo 5 (26′ st Circiello 5.5) S. Bacio 5; Gaglione 5 Ferraro 5. In panchina: Munao, Panariello, Liccardo, Saggese. Allenatore: Di Maio (squalificato, in panchina Vollono).
ARBITRO: Vingo di Pisa.
MARCATORE: 5′ pt Impagliazzo.
NOTE: spettatori 2000 circa. Ammoniti Coulibaly, S. Bacio, Profeta, Coppola. Angoli 6-1 per il Messina. Recupero pt 2′; st 2′.

PALAZZOLO-ACRI 2-2
PALAZZOLO (4-3-3):
Ferla 6.5; Piluso 7 Mondello 6.5 Liga7 Perricone 7; Visone 7 (40’st Miraglia sv) Arena 6.5 Romeo 6.5 (7′ st Spampinato 7); Contino 7 Bonarrigo 7 Panatteri 7. in panchina: Falco, Scaravilla, Martines, Miceli, Nassi. Allenatore: Speciale (Anastasi squal.).
ACRI (4-4-2): Mauro 6; Martucci 6.5 Mancino 6.5 Perrelli 6, Bilotta 6; Deffo 6 Foderaro 6 Filidoro 5.5 (36′ st Viteritti sv) Berlinghieri 6.5 (7′ st Turco 6); Sergi 7 (8′ st Cavatorti 6) Galantucci 6. In panchina: Bonomo, Turco, De Rose, Visciglia. Allenatore: Ferraro.
ARBITRO: Rugini di Siena.
MARCATORI: 10’pt Sergi (A), 29’pt Panatteri (P), 39′ pt Sergi (A), 47′ st Bonarrigo (P).
NOTE: spettatori 500 circa. Espulsi: all’8′ st Mauro (A) per doppia ammonizione; al 20’st Perricone (P) per proteste; al 37′ st Contino (P) per doppia ammonizione. Ammoniti: Bilotta (A), Foderaro (A), Martucci (A), Mondello (P). Angoli: 4-2 per il Palazzolo. Rec.: 1′ pt; 5′ st.

GELBISON – VALLE GRECANICA 1-1
GELBISON (4-3-3):
Spicuzza 6; Braca 6 Melcarne 6.5 Amarante 5.5 Fariello 5; Pecora 5 Manzillo 6.5 Borsa 5.5; Senè 5.5 (25′ st De Cesare 5) Sica 5.5 (17′ st Ferraioli 5.5) Tulimieri 6 (35′ st Ortolini sv). In panchina: Brancale, Dell’Isola, Manganelli, Maiese. Allenatore: Longo.
VALLE GRECANICA (4-4-2): Nucera 5; Elefante 5.5 Dall’Oglio 6 Sansone 6 (25′ st Alizzi 6) Maltese 6; Schiavon 5 (15′ st Manzo 5.5) Citro 6 Iozzia 6.5 Manganaro 6; Niscemi 6.5 Ike 6.5 (38′ st Cucinotti sv). In panchina: Mauro, Piangente, Sapone, Aloi. Allenatore: Praticò (Dima Ruggiano squal.).
ARBITRO: Mari di Bari.
MARCATORI: 32′ pt Manzillo (G), 33′ st Manganaro (V, rig.).
NOTE: spettatori 600 circa. Ammoniti: Spicuzza, Melcarne, Borsa (G), Dall’Oglio, Elefante, Iozzia (V). Espulsi Ferraioli e Niscemi Angoli: 6-4 per la Valle Grecanica. Rec.: 3′ pt; 5′ st.

ACIREALE-SAMBIASE 2-0
ACIREALE (4-5-1):
Zelletta 6.5; Silvestri 6.5 Lombardo 6 Fascetto 7 Trovato 6; Savanarola 6.5, Mautone 6.5 Vezzosi 6 Panepinto 6.5 (13′ st Arnone 6,5) Godino 6.5 (27′ st Noia 6,5); Radicchio 7 (46′ st Puglia sv). A disp.: Romano, Ragusa, Frittitta, Maffucci. All.: Gardano
SAMBIASE (4-4-1-1): Andreoli 6; Andriani 6.5 Morelli 6 Porpora 6 Curcio 6 (9′ st Marchio 6); Perri 6,5 (32′ st Fiorentino sv), Martello 5.5 De Pantis 6 Fabio 6; Lio 6.5 (23′ st Okolie 6); Mandarano 6. A disp.: De Sio, Scarnato, Sommario, Calidonna. All.: Erra
MARCATORI: 31′ st Fascetto, 44′ st Radicchio rig
ARBITRO: Valiante di Nocera Inferiore
NOTE: Spettatori 1.800 circa. Ammoniti: Martello (S), Mautone (A), De Pantis (S) e Andreoli (S). Espulso al 30′ st Martello (S) per somma di ammonizioni. Angoli 7-6 per il Sambiase. Rec.: pt 0′, st 5′.

HINTERREGGIO – NOTO 2-0
HINTERREGGIO (4-3-3):
Cutrupi 6; Vicari 6, Ungaro 6.5, Taverniti 6.5, Marguglio 6.5; Lavrendi 7.5, Ancione 7, Trentinella 6.5; Crisalli 7 (6’st Sinicropi 6.5), Impallari 6.5 (26’st Eseola 6 ), Arigò 6 (36’st Crucitti s.v.). A disposizione: Cambareri, Sciarrone, Muni, Postorino. Allenatore: Di Maria 7.
NOTO (4-4-2): Boccardo 6; Gambi 6.5 (17’st Iannelli 6.5), Itri 6, Piccirillo 6, Aguglia 6.5 (29’st Leggiero s.v.); Scarpitta 6, Temponi 6, Iennaco 6, Palladino 6.5 (41’st Perfetti s.v.); Fontanella 6.5, De Souza 6. A disposizione: Farò, De Caro, Corsaro, Cocozza. Allenatore: Di Nola 6.
MARCATORI: 32’pt Crisalli; 20’st Lavrendi (H).
ARBITRO: Castello di Potenza (Sapienza di Potenza ; La Grotta di Moliterno).
NOTE: 200 spettatori circa. Ammoniti: Arigò, Vicari, Cutrupi, Trentinella (H) ; Temponi, Itri, Palladino, Fontanella (N). Angoli: 6 a 2. Recupero: 1’pt e 5’st.

VALLE GRECANICA

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it