Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, si ferma Castellano. Patania cambia le carte in tavola?

Cosenza, si ferma Castellano. Patania cambia le carte in tavola?

Infortunio al ginocchio per il centrocampista che ha abbandonato anzitempo la partitella. Subito ecografia per lui ma si sospetta un guaio anche se di piccola entità al menisco.

ALLENAMENTO_csss

i rossoblù in allenamento. Il coach cerca la migliore soluzione (foto rosito)

Brutta tegola per Enzo Patania che nella partitella sostenuta oggi sul terreno di gioco del San Vito dal suo Cosenza, ha perso il centrocampista Castellano. Il giocatore, classe ’93, ha sentito un dolore acuto al ginocchio dopo un movimento innaturale della gamba ed è stato subito sottoposto a cure mediche. La situazione preoccupa perché potrebbe esserci un interessamento del menisco seppur non in un infortunio di gravissima entità ma per precauzione Castellano sarà sottoposto già in serata ad ecografia per verificare la condizione del ginocchio. Non è una buona notizia per Enzo Patania che sarà costretto a rivedere i suoi piani. Il tecnico infatti ha provato un 3-4-1-2 con i soliti Ciano, Parisi e Varriale dietro e un centrocampo giovane e frizzante composto da destra a sinistra da Rapisarda, Provenzano, Castellano e uno fra Veronese e Biondo. L’allenatore ha voluto verificare lo stato di tutti e due i calciatori prima di decidere chi mandare in campo ma allo stesso tempo per valutare probabili cambi a partita in corso. In avanti Mosciaro che rientra dopo la squalifica e Tedesco, con Romano a fare da rifinitore. L’assenza di Castellano però crea qualche grattacapo al mister che dovrà ora valutare sostituto ed eventuali cambi di modulo. Possibile l’impiego di Antonio Caputo con Franza, under classe ’93 nuovamente in porta e Ramunno in panchina. Non è da scartare l’ipotesi di un cambio di modulo con un 4-3-3 guidato da una difesa a quattro e il conseguente spostamento di Rapisarda sulla destra e Varriale sulla corsia sinistra. A quel punto nel reparto offensivo spazio per Antonio Caputo che ha dimostrato il suo valore nel match di domenica con l’Interpiana e andrebbe a completare la linea d’attacco con Mosciaro e Tedesco. In questo caso Romano agirebbe in mediana con Provenzano e Giuseppe Caputo. Sono tante quindi le ipotesi da valutare per Enzo Patania che ha già sicuramente in mente il miglior undici da opporre al Palazzolo. La seduta di domani saprà certamente fornire indicazioni più precise. A bordo campo i soci Quaglio, Silletta e Perri oltre al Capo di Gabinetto Potestio e all’Assessore allo Sport Vizza. La società Nuova Cosenza calcio comunica che l’assemblea dei soci tenutasi questa sera ha preso atto con soddisfazione di quanto realizzato fino a questo momento dal sodalizio, specie in relazione ai tempi ristretti nel quale si è operato e alle condizioni di partenza. L’assemblea è servita anche a nominare il dott. Mario Rausa quale nuovo Direttore Generale del club. Marcello Spadafora è stato invece nominato Responsabile organizzativo della società.. La riunione si è sciolta con l’auspicio che da questo momento in poi anche i risultati siano in linea con l’alta professionalità di tutte le componenti coinvolte nel progetto. (Francesco Palermo)

Related posts