Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, adesso anche la beffa

Cosenza, adesso anche la beffa

Come se non bastasse il pari con il Palazzolo, a complicare la vita dei rossoblù si ci mette anche la sfortuna. Mosciaro si è procurato una microfrattura, Romano oggi si sottopone a risonanza.

mosciaro_si_dispera

Manolo Mosciaro con le mani tra i capelli. Il bomber è stato sfortunato (foto mannarino)

Quando la luna è storta c’è poco da fare. Il Cosenza sembrava che ieri contro il Palazzolo potesse tornare finalmente al successo, invece non solo ha pareggiato il match a causa di un rigore procurato ingenuamente e di un uomo regalato agli avversari, ma ha anche perso gli elementi migliori a causa di due infortuni. Romano e Mosciaro, infatti, hanno entrambi abbandonato il rettangolo verde anzitempo dopo contrasti molto maschi con i calciatori del Palazzolo. Romano si è fatto male sul finire del primo tempo, ma rientrato negli spogliatoi ha detto allo staff medico di essere in grado di continuare la gara. Tornato in campo ha avvertito ancora dolore ed ha chiesto la sostituzione. Da una prima diagnosi, sembra che si possa trattare di un problema al collaterale del ginocchio destro che richiederebbe una decina di giorni di stop qualora fosse accertato. Per fugare ogni dubbio, oggi il fantasista effettuerà una risonanza magnetica come vuole la prassi. Ai primi esami di rito invece si è già sottoposto Manolo Mosciaro. Il bomber rossoblù, nella ripresa, ha ricevuto un colpo alla schiena in occasione di un calcio di punizione. Si è accasciato al suolo, è uscito oltre la linea di fondo per farsi medicare, ha provato a forzare, ma poi si è dovuto arrendere. Il dottor Alessio Cristiano, successivamente, ha riscontrato una microfrattura dell’ottava costa dell’emitorace sinistro. Non solo serviranno una ventina di giorni per rivederlo con la casacca numero 11 sulle spalle, ma anche una serie di controlli a scadenza settimanale. Per Patania, pertanto, che perderà Tedesco si spera solo per una paio di giornate, le cose si complicano e non poco. Il prossimo impegno sarà disputato in anticipo sabato a Marsala e, oltre agli over della difesa, potrà contare solo sul rientrante Fiore. Che dovrà fare la differenza.  (cosenzachannel.it)

Related posts