Tutte 728×90
Tutte 728×90

E intanto Pellicori si allena con il Cosenza

E intanto Pellicori si allena con il Cosenza

E’ arrivato al Sanvitino con Aristide Leonetti. Ultimamente si è svincolato dal Qpr e già infiamma i cuori dei tifosi dei Lupi. Che sognano una sua firma per i rossoblù….
pellicori_col_mantova
C’era un volto nuovo ma allo stesso tempo molto conosciuto oggi al Sanvitino che ha visto riprendere gli allenamenti alla truppa di Enzo Patania in vista dell’anticipo di sabato col Marsala. Si tratta di Alessandro Pellicori che, vestito il completo d’allenamento del Cosenza, ha sostenuto la seduta insieme ai calciatori rossoblù. L’attaccante, che ha ottenuto lo svincolo dal Qpr, ha chiesto alla società silana di potersi allenare nella squadra della sua città e chiaramente l’area tecnica ha acconsentito a tale richiesta. L’idea di vedere un giocatore di questo calibro , ex tra le altre squadre di Mantova, Grosseto e Torino, al Cosenza, stuzzica i tifosi di fede rossoblù ma al momento non si è parlato di possibili accordi fra società e staff del calciatore. Una cosa però è certa. Pellicori, che già da un po’ si allena da solo dopo aver chiuso l’avventura inglese, sarebbe un lusso per questa categoria e al momento è senza squadra. Inoltre, l’ariete nato proprio nella città dei Bruzi, potrebbe firmare in qualsiasi momento e diventare un calciatore silano fin da subito. Nulla è ancora certo ma i tifosi silani già si scaldano all’idea, o meglio al sogno, di poter vedere una coppia offensiva formata da Mosciaro e Pellicori. Un tandem da quaranta gol a stagione, un Cosenza sempre più in mano ai cosentini, una squadra soprattutto, che il rossoblù lo ha nel dna. Dalla stagione 1999-2000, in cui un giovanotto di belle speranze fece il suo esordio in prima squadra rossoblù, sono passati ben dodici anni in cui la punta ha messo a segno 70 gol fra Serie A, B e Lega Pro. Solo la sfortuna gli ha negato in alcune stagioni in cui il centravanti cosentino è stato assoluto protagonista a suon di reti, di spiccare il volo verso la consacrazione. Siamo onesti. Alessandro Pellicori merita altri palcoscenici per quello che ha dimostrato e per la sua professionalità, ma vederlo in maglia rossoblù sarebbe un sogno oltre che garanzia di gol e spettacolo. Nulla è certo e sarebbe poco costruttivo in questo momento pensare ad un accordo con Pellicori per trovare la soluzione ai problemi del Cosenza. Sognare però, non costa nulla…  (Francesco Palermo)

Related posts