Cosenza Calcio

Serie D-girone I: il punto dopo la decima giornata

Tutti i tabellini. Giornata nera per le calabresi che non riescono a vincere. In vetta tutto immutato, ma in Battipagliese-Acireale è guerriglia urbana fuori e dentro lo stadio.

cosenza-palazzolo

Ferla compie una gran parata su tiro di Mosciaro. I Lupi non sfondano (foto mannarino)

Partiamo dal non-calcio. L’incontro  Battipagliese-Acireale e’ stato sospeso al 30′ per un lancio di oggetti in campo. L’incontro si disputava sul neutro di Campagna (Salerno). L’arbitro ha deciso di far rientrare le squadre negli spogliatoi ritenendo che non ci fossero piu’ le condizioni per il regolare svolgimento della partita. Secondo quanto ricostruito ci sarebbero stati anche dei contatti tra le due tifoserie. Un ragazzo battagliese e’ ruzzolato dagli spalti riportando ferite guaribili in tre giorni, mentre uno siciliano ha riportato la frattura della tibia per aver ricevuto sulla gamba un estintore. Tra le società scambio reciproco di accuse, ma alla fine dovrebbero essere i campani a conquistare i tre punti a tavolino. L’Adrano non va oltre lo 0-0 con un coriaceo Sambiase che così torna a macinare punti dopo una serie incredibile di sconfitte. L’Acri non ne approfitta e perde a Nola contor il Nuvla San Felice. Passo falso pure dell’Hinterreggio che, nonostante a Licata vada due volte in vantaggio e giochi una grande partita, perde 3-2. Clamoroso al San Filippo. Il Messina esce tra i fischi e gli insulti della sua gente dopo aver perso 3-1 in casa col Marsala che, al termine dei primi 45′ conduceva addirittura 3-0. Altro rigore sbagliato dal bersagliatissimo Corona: è il terzo. Completano il quadro lo scialbo 0-0 tra Sant’Antonio Abate e Gelbison e le sconfitte della Valle Grecanica a Caltanissetta e dell’Interpiana col Noto. Per le alabresi nemmeno una vittoria, proprio una giornataccia. Ecco tutti i tabellini.

ADRANO-SAMBIASE 0-0
ADRANO (4-4-2):
Linguaglossa 6; Montella 6 Pagano 6 (16′ st Cunsolo 6,5) Di Mauro 6 (28′ st Marletta 6) Orefice 5.5; Scalia 6 Arcidiacono 6 Grasso 6 Costa 6; Torcivia 6 (19′ st Pasca 6) Caputa 6.5. In panchina: Mancari, Bruno, Cristaldi, Santangelo. Allenatore: Strano.
SAMBIASE (4-4-2): Andreoli 6; Andreani 6.5 Curcio 6.5 De Pantis 6,5 Porpora 6; Morelli 5,5 Fabio 6 (27′ st Perri 6) Fiorentino 6 Mercuri 6 (20′ st Marchio 6); Mandarano 6 Okolie 6. In panchina: De Sio, Cristaudo, Sommario, Santoro, Calidonna. Allenatore: Erra.
ARBITRO: Andreini di Forlì.
NOTE: giornata nuvolosa, spettatori 500 circa. Ammoniti Fabio, Grasso, Torcivia, Mercuri. Espulso al 41′ st Morelli (S) per doppia ammonizione. Angoli 4-4. Recupero pt 1′; st 5′.

BATTIPAGLIESE-ACIREALE sospesa al 36′ pt.
BATTIPAGLIESE (4-3-3)
: Loccisano 6; Sparano 6,5 Troisi 6 Follera 6 Renna 6; Panico 6,5 Serrapica 6 Caruso 6; Ripoli 6 Tortora 6 De Cesare 7. In panchina: Della Corte, Marasco, Sasso, Volzone, Pingue, Biancardi. Allenatore: La Cava.
ACIREALE (4-3-3): Zelletta 6; Silvestri 6,5 Fascetto 6,5 Lombardo 6 Trovato 6; Mautone 6 Zumbo 6 Vezzosi 6; Savanarola sv (15′ pt Frittitta 6,5) Radicchio 6 Godino 6. In panchina: Romano, Noia, Ragusa, Puglia, Panepinto, Arnone. Allenatore: Gardano.
ARBITRO: Sprezzola di Mestre
MARCATORI: 6′ pt De Cesare (B), 28′ pt Frittitta (A).
NOTE: gara sospesa al 36′ per incidenti. Spettatori 400 circa. Ammoniti: Zumbo (A), Renna (B).

MESSINA-MARSALA 1-3
MESSINA (3-5-2):
Rossi Pontello 5; Lo Piccolo 5.5 Occhipinti 5 (38′ pt Catania 6) Criaco 5.5; D’Alterio 5 Coulibaly 5 Coppola 6 Mento 5 (31′ st Agate 5) Caldarella 5; Corona 4,5 Ferraro 5 (7′ st Cocuzza 4.5). In panchina: Cecere, Impagliazzo, Lo Nardo, Profeta. Allenatore: Bertoni.
MARSALA (4-3-3): Di Masi 6,5; Genesio 5.5 Impiccichè 6,5 Matinella 6,5 Pergolizzi 6.5; A. Cusumano 6,5 Fina 7 Conti 6,5 (44′ st Giacalone sv); Sorrentino 7,5 (32′ st S. Cusumano 6) Palmiteri 7.5 (1′ st Di Miceli 6) Porto 6.5. In panchina: Ippolito, De Vito, Levantino, Fiandaca. Allenatore: Sciacca.
ARBITRO: Pagliardini di Arezzo.
MARCATORI: 4′ pt Palmiteri (Ma), 14′, 35′ pt Sorrentino (Ma), 41′ pt Ferraro (Me) rig.
NOTE: spettatori 1000 circa con 15 tifosi marsalesi. Al 16′ st Corona (Me) sbaglia un calcio di rigore. Ammoniti Impiccichè, Catania, Fina, Lo Piccolo, Cocuzza, Coulibaly. Angoli 7-3 per il Messina. Recupero pt 3′; st 5′.

NISSA-VALLE GRECANICA1-0
NISSA (4-4-2):
Vitale 6; Cordova 5.5 Noto 6.5 Moring 6 Marchese 6.5; Guerreri 7 Sassano 6 El Harchi 6 Butera 6; Fancello 6 Rabbeni 6 (42′ st Garrasi sv). In panchina: Falzone, Faija, Cocimano, Failla, D’Urso, Bruno. Allenatore:S. Marra.
VALLE GRECANICA (4-4-2): Nocera 5.5; Aloi 5.5 Elefante 5.5 Manzo 5 Maltese 5,5 (23′ st Piangente 5); Cucinotti 5.5 Manganaro 6 (7′ st Alizzi 5,5) Iozzia 5,5 Pirro 6; Citro 6 Nwigwe 6 (18′ st Patera 5). In panchina: Liuzzo, Sgroi, Gallo, Prinzera. Allenatore: F. Marra.
ARBITRO: De Angeli di Abbiategrasso
MARCATORE: 6′ st Rabbeni
NOTE: spettatori 300 circa. Ammoniti: Falcello (N), Sassano (N), Patera (VC). Angoli 5-2 per la Nissa. Rec.: 2′ pt; 4′ st

SANT’ANTONIO ABATE-GELBISON SERRE 0-0
SANT’ANTONIO ABATE (4-4-2):
Della Pietra 6.5; Visciano 6.5 D’Aniello 7 civita 6 Angelino 6; Russo 6 Chierchia 6 Corsale 6 Cimmino 5 (35’st Mattera sv); Martone 5,5 Vitale 6 (18’st Sifonetti 4.5). In panchina: D’Auria, Laureto, Morella, Nettuno, Cassesse. Allenatore: Cimmino.
SERRE ALBURNI (4-3-3): Spicuzza 6.5; Fariello 6 Pascuccio 6 Braca 7 Melcarne 6.5; Pecora 6 Amarante 6 (42’st Manzillo sv) Borsa 6.5; Sica 5 Senè 5,5 (47’st De Cesare sv) Tulimieri 6 (35’pt Ortolini 6). In panchina: Brancalk, Dell’Isola, Maiese, Manganelli. Allenatore: Santosuosso.
ARBITRO: Massimi di Termoli.
NOTE: spettatori 600 circa. Espulso: al 34’st Sifonetti (SA) per gioco falloso. Ammoniti: Pascuccio (SE), Sica (SE), Pecore (SE), Corsale (SA). Angoli: 1-0 per il Sant’Antonio Abate. Rec.: 1’pt; 4′ st.

INTERPIANA-NOTO 0-2
INTERPIANA (4-3-3):
Di Matteo 6; Audino 5.5, Di Fatta 5.5, Placida 6, Todaro 5.5 (11’st Condomitti 5.5); Montesano 5.5, Paonessa 6.5, Gaudio 6; Viscardi 5 (21’st Pirrotta sv), Di Piedi 6.5, Tiralongo 5 (41’pt Zagaria 6). In panchina: Starace, Genovese, Zagari, Felipe. Allenatore: Mesiti 5.5.
NOTO (4-3-3): Boccardo 6; Aguglia 6.5, Itri 6.5, Piccirillo 6.5, Gambi 7; Temponi 7, Iennacco 6, Perfetti 6 (45’st Palladino sv); Fontanella 6.5, Villa 6.5 (26’st Iannelli sv), De Souza 6 (42’st De Caro sv). In panchina: Farò, Morale, Scarpitta, Leggiero. Allenatore: Di Nola 6.5.
ARBITRO: Fiorini di Frosinone.
MARCATORI: 23’pt Temponi; 31’pt Fontanella.
NOTE: Spettatori 150 circa. Ammoniti: Placida, Viscardi, Tiralongo (I); Piccirillo, Perfetti, Palladino (N). Angoli: 6-1. Recupero: 2’pt; 5′ st.

NUVLA SAN FELICE-ACRI 1-0
NUVLA SAN FELICE (3-4-3):
Velardo 6; Capasso 6,5 Cacace 7 Salvatore 6,5; Lagnena 6,5 Coppola 7 Manzo 6 Pappadia 6; Ferraro 6 (31′ st Gaglione sv) Pagano 7 (48′ st Riccio sv) Daniele 6 (20′ st Immobile 6). A disp.: Munao, Veneziano, Pistone, Bacio. All.: Di Maio (squalificato, in panchina Vollono).
ACRI (4-4-2): Turco 6; Filidoro 6 Bilotta 6 (32′ st Zigarelli sv) Deffo 6 Mancino 6; Berlingeri 5 (20′ st Martucci 5,5) Perrelli 6,5 Cavatorti 5,5 (13′ st Visciglia 5,5) Foderaro 6,5; Sergi 5,5 Galantucci 5,5. A disp.: De Marco, Viteritti, De Rose, Filippo. All.: Ferraro.
ARBITRO: Proietti di Terni.
MARCATORE: 20′ pt Pagano.
NOTE: spettatori circa 300, di cui un centinaio provenienti da Acri. Espulso Munao al 38′ st per comportamento non regolamentare. Ammoniti: Coppola, Ferraro (N), Bilotta, Foderaro, Galantucci, Belingeri (A). Recupero: 1′ pt , 5′ st.ù

LICATA-HINTERREGGIO 3-2
LICATA (4-3-3):
Zummo 5; Ignazzitto 6 Armenio 6,5 Morabito 6,5 Alletto 6; Scopelliti 6 La Marca 6,5 Lo Monaco 7 (28′ st Grillo 6); Riccobono 7 (33′ st Butticè sv) Cirillo 6 Tiscione 7,5 (35′ st Cocuzza sv). A disp.: Valenti, Bonafede, Albeggiano, Rosella. All.: Infantino.
HINTERREGGIO (4-4-2): Cutrupi 5,5; Sinicropi 5 Ungaro 6 Taverniti 6,5 Marguglio 6; Arigò 6,5 Vicari 6 (23′ st La Canna 6) Ancione 5,5 Lavrendi 5,5; Impallari 6,5 (23′ st Franceschini 6) Eseola 7,5. A disp.: Cambareri, Sciarrone, Trentinella, Crucitti, Oliveri. All.: Di Maria.
ARBITRO: Marcolin di Schio
MARCATORI: 2′ pt Eseola (H), 8′ pt Tiscione (L), 26′ pt Eseola (H), 18′ st Tiscione (L) 30′ st Riccobono (L).
NOTE: Spettatori 1700 circa di cui una ventina ospiti. Ammoniti: Alletto (L), La Marca (L), Scopelliti (L), Tiscione (L), Taverniti (H), Ancione (H). Angoli: 7-2 per il Licata. Rec.: 2′ pt; 4′ st.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina