Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, si corre e si suda

Cosenza, si corre e si suda

Lunga seduta mattutina per gli uomini di Patania. Lavoro intenso e tante prove per la delicata sfida con il Marsala. Partenza venerdì mattina con rifinitura a Capo d’Orlando.

cs-palazzolo33

Veronese impegnato in un contrasto aereo contro il Palazzolo (foto mannarino)

Continua la marcia d’avvicinamento dei lupi rossoblù in vista del match contro il Marsala. L’insidiosa trasferta in terra di Sicilia, porta con se tante incognite nel momento sicuramente più delicato dall’inizio di questa nuova avventura in Serie D. Uomini contati e assenze pesantissime per il tecnico silano che, ancora una volta, si vede costretto a cambiar modulo e variare i protagonisti in campo per far fronte all’emergenza. La seduta odierna, prevista nel pomeriggio, si è tenuta in mattinata. Tanta corsa e diversi esercizi per il gruppo che sabato sarà orfano di Tedesco, squalificato per tre turni, Mosciaro e Romano entrambi fermi ai box per infortunio. Si va verso un 4-3-3 quindi, per dare copertura alla difesa e sostanza alla linea mediana. Tre in avanti per provare a sorprende i siciliani usando la velocità e l’esplosività dei giovani, pronti a giocarsi le loro possibilità nella prossima gara. Forse anche per questo lo staff rossoblù sta lavorando sulla corsa. Proprio per provare a sorprendere i giocatori del Marsala e mettere la gara sul piano della grinta. Lavori in corso quindi per Patania e per una squadra che domani sosterrà la consueta partitella. Un’occasione per ricevere ulteriori indicazioni su quale sarà l’undici che avrà il compito di tornare a casa con punti importanti in una situazione d’emergenza. Partenza per la Sicilia fissata per venerdì mattina. La rifinitura si sosterrà a Capo d’Orlando. (co.ch.)

Related posts