Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza con sei under. Provenzano supporterà Caputo

Patania sta lavorando molto sull’equilibrio da dare alla squadra in virtù della squalifica di Tedesco e dei ko di Mosciaro e Romano. Probabile l’impiego di Bruno dall’inizio.

provenzano_ad_acirealee

Provenzano giocherà da trequartista. Dovrà inventare per Caputo (foto saya)

Dura la vita per Enzo Patania che si appresta con il suo Cosenza a partire alla volta della Sicilia. La tappa di Marsala, importante e allo stesso tempo delicata, diventa uno snodo cruciale per i silani che in situazione d’emergenza dovranno provare a fare risultato. Le assenze infatti sono di quelle che pesano e non è facile per il mister trovare i sostituti di Romano, Mosciaro e Tedesco senza snaturare la sua idea di gioco. Patania quindi, si trova costretto a dover fare di necessità virtù e nella seduta pomeridiana ha provato una nuova disposizione tattica che prevede una sola punta e un trequartista. Un 4-4-1-1 utile a dare sostanza alla difesa e alla mediana e nello stesso tempo a sfruttare le invenzioni di Provenzano e la velocità di Antonio Caputo che avrà il compito di scardinare la difesa del Marsala. Nel pacchetto arretrato invece, a difende la porta di Franza, ci saranno Rapisarda, Ciano, Parisi e Varriale. La cerniera di centrocampo invece, sarà formata da Bruno, Potestio, Adriano Fiore, di nuovo arruolabile dopo la squalifica e Biondo. Il tecnico ha curato molto la seduta pomeridiana lavorando sulla pressione, sui movimenti senza palla e sugli inserimenti degli esterni che dovranno supportare l’unica punta. A margine della partitella in famiglia, il gruppo ha provato i calci da fermo con particolare attenzione sui corner. La partenza per Marsala, è prevista per domani mattina alle 8 mentre la rifinitura si terrà a Capo d’Orlando per una squadra che con ben sei under in campo dovrà tirare fuori gli artigli e dar vita ad una prova tutta muscoli e grinta per portare a casa punti importanti.  (Francesco Palermo)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it