Tutte 728×90
Tutte 728×90

Serie D-girone I: il punto dopo l’undicesima giornata

Serie D-girone I: il punto dopo l’undicesima giornata

Tutti i tabellini. L’Acri riconquista la vetta della classifica dopo che l’Adrano è caduto sul terreno della Gelbison (a segno l’ex Braca). Pari tra Hinterreggio e Battipagliese.

marsala-cosenza_corner

Un corner calciato dal Marsala. Da notare Franza col la pettorina (foto nuccio)

Adesso non ci si può proprio nascondere, il Cosenza è in piena crisi di risultati. I Ragazzi di Patania nelle ultime cinque gare hanno raccolto soltanto 3 punti pareggiando tre gare e perdendone due. La truppa silana nell’anticipo di sabato pomeriggio è tornata da Marsala con un secco 2-0. I rossoblù nonostante una discreta prestazione si sono dovuti arrendere a Fina e Di Micieli complicando ancor di più il cammino verso la vetta della classifica che adesso dista 7 punti. Torna a guidare la graduatoria del girone I l’Acri che, dopo il passo falso di domenica scorsa contro la Nuvla, batte tra le mura amiche la Nissa grazie ad una rete realizzata all’80’ da Cvatorti. Cade, invece, l’Adrano sul terreno di gioco del Serre Alburni. I siciliani partono bene e dopo soli 4′ passano in vantaggio con Pasca. I padroni di casa, però, prima pareggiano con l’ex rossoblù Braca su rigore e poi a tre minuti dalla fine con Senè conquistano l’intera posta in palio. Poker del Noto che si sbarazza facilmente della Nuvla San Felice che ormai è sempre più in giù in classifica. Il Palazzolo, invece, non riesce ad andare oltre il pari in casa nel derby con il Licata. Alla rete di Bonarrigo nei primi minuti di gioco risponde La Marca all’85’. Stesso risultato nel big match di giornata tra Hinterreggio e Battipagliese. Campani in vantaggio al 9′ del primo tempo con Ripoli. Nella ripresa, però, ci pensa il solito La Canna a ristabilire la parità. Colpaccio del Sant’Antonio Abate sul campo dell’Acireale. Fa tutto Martone che nel primo tempo realizza il gol vittoria e nella ripresa si fa espellere dal direttore di gara. I suoi compagni, però, si difendono bene e portano a casa tre punti preziosissimi. Infine, nell’altro anticipo del sabato, il Sambiase torna al successo battendo con un secco 3-0 i cugini dell’Interpiana lasciando così il penultimo posto della classifica. I tabellini

ACIREALE – SANT’ANTONIO ABATE 0 – 1
ACIREALE (4-3-1-2):
Zelletta 6; Silvestri 6,5 Lombardo 6 (3′ st Maggio 6) Fascetto 6,5 Trovato 6; Noia 6 (6′ st Savanarola 6) Mautone 6 Zumbo 6,5; Panepinto 6,5 (27′ st Arnone 6); Frittitta 6 Radicchio 6. In panchina: Romano, Puglia, Ragusa, Vezzosi. Allenatore: Gardano
SANT’ANTONIO ABATE (4-3-1-2): Della Pietra 7; Civita 6,5 Cassese 7,5 Daniello 7 Nettuno 6,5 (42′ st Pelagione sv); Chierchia 6 Visciano 6,5; Angelino 6,5 Corsale 6 Formisano 6,5 (27′ st L. Cimmino 6,5); Martone 6.5 In panchina: D’Auria, Laureto, Morella, Russo, Mattera. Allenatore: M. Cimmino
ARBITRO: Guidi di Imola Guardalinee: Cucè e Ruggeri
MARCATORE: 20′ pt Martone (S)
NOTE: giornata nuvolosa, spettatori 2.000 circa. Ammoniti: Radicchio (A), Visciano (S), Nettuno (S), Silvestri (A), Martone (S) e Corsale. Al 22′ st espulso Martone (S). Calci d’angolo 7 – 0 (2 – 0). Recupero: 3′ pt, 6′ st.

NOTO-NUVLA SAN FELICE 4-0
NOTO(4-3-3):
Boccardo sv; Aguglia 6,5 Itri 6,5 (41’st Morale sv) Piccirillo 6,5 Gambi 6,5; Temponi 6 Iennaco 6 Perfetti 6; De Souza 6 Villa 9 (29’st Scarpitta sv) Fontanella 6,5 (20’st Iannelli 6). In panchina: Farò, De Caro, Leggiero, Palladino. Allenatore: Di Nola.
NUVLA SAN FELICE (4-3-3): Verardo 5; Coppola 5 Capasso 4,5 Cacace 5 Salvatore 5; Lagniena 5 (36’st Riccio sv) Manzo 6 Pappadia 5; Daniele 6 (17’st Veneziano 6) Pagano 5,5 Circiello 5 (1’st Gaglione 5,5). In panchina: Di Lorenzo, Pistone, Immobile, Bacio. Allenatore: Di Maio.
ARBITRO: Bellanca di Genova.
MARCATORI: 31’pt Villa, 45’pt Fontanella, 6’st e 28’st rig. Villa.
NOTE: spettatori mille circa, con una ventina di tifosi ospiti. Espulso: al 30′ Salvatore (NSF) per fallo da ultimo uomo. Angoli: 5-4 per il Nuvla. Rec.:1′ pt; 3′ st.

PALAZZOLO – LICATA : 1-1
PALAZZOLO:
Ferla 6.5; Piluso 6,5 Mondello 6; Berti 6,5 Liga 6,5 Alderuccio 6; Arena 7 Visone 6 Contino 6 (73’Spampinato s.v.), Bonarrigo 7,5 Panatteri 6. In panchina: Falco, Scaravilla, Martines, Miraglia, Nassi, Romeo.Allenatore. Anastasi
LICATA: Zummo 5 (19’Valenti 6); Ignazzitto 5,5 Alletto 6; La Marca 7.5 (88’Butticè s.v.) Armenio 6 Morabito 6; Lo Monaco 6,5 Grillo 6 (46’Scopelliti 6), Cirillo 6 Tiscione 6 Riccobono 7. In panchina: Calagno, Rosella, Cocuzza, Bonafede.Allenatore: Infantino
ARBITRO: Marco Mainardi di Bergamo
RETI: 45′ pt Bonarrigo, 40′ st La Marca
NOTE: Cielo nuvoloso. Spettatori circa 800. Ammoniti: Visone e Bonarrigo; Lo Monaco, Tiscione e Butticè. Angoli 6-5 per il Licata. Rec 1′ pt ; 4′ st. Una targa ricordo è stata consegnata dai tifosi locali ad Umberto Armenio per i cinque anni di militanza nel Palazzolo

GELBISON SERRE-ADRANO 2-1
GELBISON SERRE (4-4-2):
Spicuzza 6.5; Fariello 6.5 Pascuccio 6.5 Braca 7.5 Melcarne 6; Tulimieri 7 (22′ st Manganelli 6) Pecora 6 (38′ st Manzillo sv) Amarante 5 Borsa 6 (30′ st Maiese sv); Sica 6,5 Senè 7. In panchina: Brancale, Dell’Isola, Ortolini, De Cesare. Allenatore: Santosuosso.
ADRANO (4-4-2): Liguaglossa 6.5; Montella 5.5 Orefice 6 Scalia 6 Fichera 4.5; Santangelo 6 Arena 5 (32′ st Marletta sv) Di Mauro 5.5 (45′ st Costa sv) Cunsolo 5; Pasca 6 (29′ st Torcivia sv), Arcidiacono 7. In panchina: Mancari, Cristaldi, Caputa, Grasso. Allenatore: Strano.
ARBITRO: Capilungo di Lecce.
MARCATORI: 4′ pt Pasca (A), 16′ Braca (G. rig.), 42′ st Senè (G).
NOTE: spettatori 500 circa. Espulsi: al 16′ st Fichera (A) per fallo da ultimo uomo, al 37’st Amarante (G) per gioco falloso. Ammoniti: Fariello (G), Melcarne (G), Pasca (A), Arcidiacono (A). Rec.: 2′ pt, 4′ st

VALLE GRECANICA-MESSINA 2-2
VALLE GRECANICA (4-3-3):
Nucera C. 6; Aloi 6 (38′ st Piangente sv.) Dall’Oglio 6,5 Sansone 6,5 Manganaro 6 (33′ Cucinotti 6); Mazzei 5,5 Sapone 5.5 (21′ st Putortì 6) Elefante 6; Citro 7,5 Ike 6 Pirro 6. In panchina: Magi, Maltese, Alizzi, Patera. All. Dima Ruggiano.
MESSINA (3-5-2): Rossi Pontello 6 ; Impagliazzo 5,5 Occhipinti 6 (10′ st Grillo 6) Caldarella 5; D’Alterio 5,5 Coulibaly 6,5 Coppola 6,5 Profeta 6 (8′ st Mento sv) Lo Piccolo 6; Cocuzza 6,5 Corona 7.5 In panchina: Cecere, Criaco, Lo Nardo, Agate, Catania. All. Bertoni.
ARBITRO: Apromolla di Salerno
MARCATORI: 8′ pt Corona (Me), 27′ pt Citro (VG), 3′ st Citro (VG), 27′ st Corona (Me)
NOTE: Spettatori 700 circa, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Elefante ed Aloi, Coppola e Coulibaly. Angoli: 3-0 per il Messina. Recupero: 0′pt e 6′ st

HINTERREGGIO-BATTIPAGLIESE 1-1
HINTERREGGIO (4-3-3):
Cambareri 6; Vicari 6, Franceschini 7, Ungaro 6.5, Sciarrone 6.5; Trentinella 6.5 (12’st Eseola 6.5), Ancione 6.5, Lavrendi 6 (1’st Crucitti 6.5); La Cannà 7, Crisalli 6.5 (23’st Sinicropi 6), Arigò 7. A disposizione: Cutrupi, Muni, Oliveri, Impallari. Allenatore: Di Maria 6.5.
BATTIPAGLIESE (4-3-3): Della Corte 6; Sparano 6, Troisi 6.5, Follera 6.5, Renna 6 (15’st Bianciardi 6); Panico 6.5, Serrapica 6 (35’st Caruso s.v.), Pingue 6; Ripoli 6.5, Tortora 6 (14’st Cataruozzolo 6), De Cesare 6.5. A disposizione: Loccisano, Marasco, Sasso, De Feo. Allenatore: La Cava 6.
ARBITRO: Di Martino di Teramo
MARCATORI: 9’pt Ripoli, 17’st La Canna.
NOTE: 150 spettatori circa. Ammoniti: Trentinella, Arigò, Renna. Angoli: 8-1. Recupero: 1’pt e 5’st.

ACRI-NISSA 1-0
ACRI (4-3-1-2):
Mauro 7; Filidoro 5, (5’st Campanaro 6), Filippo 6.5, Deffo 6, Mancino 7; Foderaro 7, Perrelli 6.5, Cavatorti 7, Berlingeri 6.5; (20’st Martucci 6), Visciglia 6.5 (43’st Maio sv), Galantucci 6.5. In panchina: Turco, Bonomo, De Rose, Zicarelli. Allenatore: Ferraro 7
NISSA (4-4-2): Vitale 6, Marchese 6, Guerrieri 6, Noto 6.5, Mouring 6, Rabbeni 7, El Marchi 6, (33’st Bruno sv), Fancello 6.5, Butera 6, Sassano 6 (1’st Garrasi 6). In panchina: Falzone, Di Marco, Locitano, Failla, D’urso. Allenatore: Marra 6
ARBITRO: Doronzo di Barletta 6
MARCATORE: 31’st Cavatorti
NOTE: Circa duemila Ammoniti; Mauro (A), Guerrieri, Mouring (N). Angoli: 5 a 3 per l’Acri. Recupero: 1’pt, 4’st

SAMBIASE – INTERPIANA C. 3-0
SAMBIASE (4-4-2):
Andreoli 7; Andriani 6,5, Porpora 7,5, Marchio 6, Curcio 6,5; Fabio 6 (dal 1′ st Perri 7), Fiorentino 6, Martello 6, Mercuri 6,5 (dal 37′ st Santoro sv); Mandarano 6,5, Okolie 7 (dal 43′ st Calidonna sv). In panchina: De Sio, Cristaudo, Scarnato, Sommario. All. Erra 6,5.
INTERPIANA (4-1-4-1): Di Matteo 6; Da Silva 5,5, Di Fatta 6 (dal 20′ st Zagaria 6), Placida 5, Todaro 5; Paonessa 5; Condomitti 6 (dal 30′ st Viscardi sv), Audino 6 (dal 35′ st Genovese sv), Montesano 5,5, Gaudio 6,5; Di Piedi 5. In panchina: Starace, De Fazio, Tiralongo, Pirrotta. All. Mesiti 5,5.
ARBITRO: Pillitteri di Palermo 5,5.
MARCATORI: al 3′ st Porpora, al 33′ st Okolie, al 48′ st Perri.
NOTE: spettatori 500 circa. Espulsi al 26′ st Paonessa (I) per somma di ammonizioni ed al 39′ st Placida (I) per proteste. Ammoniti Paonessa (I), Martello (S), Porpora (S), Placida (I), Di Fatta (I), Marchio (S). Angoli 4-9. Rec. 2′ pt e 4′ st.

Related posts