Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Valle Grecanica: le pagelle

Cosenza-Valle Grecanica: le pagelle

Rapisarda il migliore. Castellano e Varriale dimostrano uno stato di forma invidiabile. Rampazzo latita ma il suo guizzo regala tre punti. Ike ad intermittenza mette in difficoltà Potestio.

rapisarda_con_la_valleg

Rapisarda il migliore in campo contro la Valle Grecanica (foto mannarino)

Una vittoria che rinsavisce l’animo di una squadra che, nelle ultime settimane, ha dovuto convivere con infortuni, squalifiche ed episodi contrari. E’ stata una gara sofferta per i rossoblù che, in avanti, presentano un attacco composto da soli under. Doveva essere una domenica tribolata. E’ stata una domenica di gioia in cui, proprio gli under, sono riusciti a ridare i tre punti che mancavano da troppo tempo.
RAMUNNO: voto 6,5. Una splendida parata ad inizio gara su un colpo di testa di Pirro. Nel finale mette i brividi con una parata in due tempi.
POTESTIO: voto 6. Ike è un cliente scomodo. Vince quasi tutti i duelli tranne uno che, purtroppo, permette agli ospiti di pareggiare dagli undici metri.
VARRIALE: voto 7. Fa avanti e dietro mostrando una forma invidiabile. Tra i migliori in campo.
PARISI: voto 6,5. Blocca sul nascere gli avanti avversari mostrando di essere ancora una volta indispensabile.
CIANO: voto 6,5. Duella con Pirro prima e poi, quando le circostanze lo richiedono, da una mano a Potestio in raddoppio sull’esuberante Ike.
CASTELLANO: voto 7. Sradica una marea di palloni e corre per due. Una prestazione da incorniciare.
RAPISARDA: voto 7,5. Regala a Rampazzo la palla da spingere in rete per il ritorno ai tre punti. Quando ritorna a fare il terzino affronta Ike da veterano. Il migliore in campo.
FIORE: voto 6,5. Smista palloni e porta esperienza in mezzo al campo. L’ammonizione lo costringerà a saltare la sfida di Messina.
CAPUTO A.: voto 6. Primo tempo a corrente alternata. Nella ripresa prende le misure al suo avversario e mostra lampi di classe.
PROVENZANO: voto 6,5. Il suo gol apre le danze. Prova a servire negli spazi i compagni ma non sempre riesce ad essere supportato adeguatamente.
RAMPAZZO: voto 6. Segna, in maniera fortunosa, su un assist al bacio di Rapisarda. Pochi minuti dopo sbaglia da pochi passi il bis. Corre spesso a vuoto ma, di certo, è lui il match winner di giornata.

ALL. PATANIA: voto 7. Il suo Cosenza è troppo fragile in avanti. Ma la voglia, la caparbietà e l’impegno sono da 10 e lode. Con una vagonata di ragazzini porta a casa tre punti fondamentali e che rinsaviscono il morale. Una dedica a chi lo voleva, già da stasera, silurato.

Subentrati:
ALASSANI: voto 6. Tanta corsa e buona volontà. Deve ancora trovare la forma migliore dopo i tanti infortuni patiti in questo inizio di campionato.
CAPUTO G.: voto SV. Troppo poco in campo per essere giudicato.

Avversari:
VALLE GRECANICA: Nucera 6; Aloi 6, Magarano 5,5 (30’st Patera SV), Elefante 5,5, Dall’Oglio 6, Sansone 5,5; Pansera 5 (12’st Pingente 5,5), Mazzei 5,5 (20’st Alizzi 5), Pirro 6, Citro 6,5, Ikechukuw 6. All. Dima Ruggiano 5,5

Related posts