Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mercato: torna di moda Pignalosa

Mercato: torna di moda Pignalosa

Avviati dei contatti con Maglione che sarebbe perfetto per la carta d’identità. Su Zampaglione è forte la concorrenza dell’Hinterreggio, ma dei biancazzurri piacciono La Canna e Lavrendi.

pignalosa_sorrento2

Gaetano Pignalosa l’anno scorso con la maglia del Sorrento in Prima divisione

Occhi aperti per gli uomini di mercato rossoblù che iniziano a muoversi per reperire le pedine giuste da portare a Cosenza. L’ossatura della squadra è forte e la classifica lo testimonia. Qualcosa però manca e sarebbe un peccato non provare a completare un gruppo che può dire la sua fino in fondo a questo torneo. Qualche nome inizia a circolare e i contatti non mancano. Uno su tutti quello di Alberto Maglione (18). L’esterno, bravo in fase difensiva e propositivo anche in avanti, è un classe 93′ che nella scorsa stagione ha militato nella formazione Berretti del Cosenza 1914, facendo parlare molto di sé e realizzando anche un buon bottino di reti. Il ragazzo per via della giovane età potrebbe rappresentare una risorsa importante per Patania e a Salerno non sta giocando. L’affare potrebbe andare in porto e Maglione tornerebbe di corsa in città. Occhi puntati anche su Mimmo Zampaglione (26). L’attaccante non ha bisogno di presentazioni. In serie D ha uno score che parla chiaro e con le maglie di Hinterreggio e Valle Grecanica ha segnato gol a grappoli. Il venticinquenne attaccante è un giocatore atipico che nel reparto offensivo può muoversi da prima punta e da esterno. Sarebbe perfetto per il tecnico silano e a Latina inoltre sta trovando poco spazio. Il Cosenza resta vigile ma l’Hinterreggio, economicamente più propensa agli investimenti, è fortemente interessata al calciatore che potrebbe gradire il ritorno. In uscita invece nella società reggina c’è Mario La Canna (34). Il calciatore, cosentino doc, tornerebbe di corsa e i rossoblù ci pensano. Occhi puntati anche su un altro giocatore dell’Hinterreggio. Si tratta del centrocampista Giovanni Lavrendi (25), che sta disputando un grande inizio di torneo ed ha già messo a referto tre marcature. Fabio Roselli (28) è legatissimo a Fiore e Leonetti e con loro ha condiviso una stagione, l’ultima, dove i cosentini hanno cercato di salvare almeno l’onore della squadra riuscendoci in pieno. All’Alessandria ci sono problemi molto comuni a tanti club della Lega Pro. Che Fabio pertanto sposi il progetto del suo vecchio capitano? Per il reaprto offensivo contatti molto ben avviati con Andrea Marano (26) del Pordenone. In chiusura, i silani stanno seguendo da vicino la situazione di Gaetano Pignalosa (30), forte attaccante che dopo una carriera in Lega Pro è sceso in D per vestire la maglia del Martina Franca. Sette presenze e due reti per l’ex Sorrento che è in rotta di collisione con la compagine pugliese. Pignalosa sarebbe il giocatore in grado di far compiere ai rossoblù il salto di qualità ma le sue richieste sono eccessive e per adesso non in linea con la politica del club silano. (f. p.)

Related posts