Cosenza Calcio

Cosenza, Patania mischia le carte

Il tecnico ha provato uno schieramento nuovo di zecca mantenendo però intatto il 4-4-1-1. Nel pomeriggio delegazione di squadra e società all’iniziativa di sostegno per l’associazione “La Terra di Piero”.

ciano_con_parisi_dietro

Ciano potrebbe cambiare ruolo nel big-match di Messina (foto mannarino)

Cambia un po’ le carte in tavola Enzo Patania che nella seduta pomeridiana ha fatto le prove dell’undici che potrebbe scendere in campo al “San Filippo”. Ha in mente diverse novità il trainer dei silani che sa bene quanto possa essere importante per il morale e per il cammino dei lupi, tornare a casa con qualche punticino da mettere in cascina. Facile pensare quindi che anche in situazione d’emergenza, i lupi andranno a mille per tentare di dare continuità alla pesante vittoria contro la Valle Grecanica. Le assenze stanno penalizzando Patania che non si fascia la testa e nel pomeriggio ha regalato qualche novità. Nell’undici che potrebbe partire titolare infatti il tecnico ha schierato Ciano a centrocampo con Scigliano al centro della difesa. Il roccioso ed esperto centrale ex Catanzaro, fra i migliori in questo primo scorcio stagionale, potrebbe dare a Patania corsa, esperienza e potenza in una linea mediana che avrà il compito di arginare le giocate dei giallorossi e far ripartire l’azione. Scigliano quindi potrebbe ritrovare posto nell’undici titolare al centro della difesa. Il Cosenza quindi si presenterebbe con una veste nuova, guidato da Ramunno fra i pali con Potestio, Parisi, Scigliano e Varriale in difesa. Castellano e Ciano a questo punto potrebbero muoversi in mezzo alla linea mediana con Alassani, Provenzano e Antonio Caputo sulla trequarti avversaria. Arrivano conferme per Rampazzo che dovrebbe essere confermato al centro dell’attacco. Questo l’undici provato da Patania che chiaramente attenderà la rifinitura per scegliere gli uomini da mandare in campo al Messina. Non ha sciolto i dubbi quindi il tecnico che intanto, a margine della seduta odierna, ha provato meticolosamente i calci piazzati, curando gli inserimenti sui corner sulle punizioni e facendo ripetutamente calciare i rigori ai tiratori scelti. Intanto nel pomeriggio ha preso il via la kermesse promossa dall’associazione “La terra di Piero”. Al centro sociale Rialzo gli ultras hanno esposto le sciarpe storiche, le foto più belle che raccontano la storia del movimento al Cosenza in una serata che fra danze e dibattiti andrà avanti fino a tarda notte. Il tutto con lo scopo di ricordare il compianto capo della tifoseria Piero Romeo e di realizzare un pozzo nella Repubblica Centrafricana. Già nel pomeriggio, tifosi e anche semplici curiosi hanno visitato le stanze allestite dai tifosi. Erano presenti anche Marcello Spadafora in rappresentanza della società e capitan Parisi, Adriano Fiore e Potestio che hanno voluto portare il saluto della squadra. (Francesco Palermo)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina