Tutte 728×90
Tutte 728×90

Fiore: “Mercato? Ne parleremo con i proprietari del club”

Fiore: “Mercato? Ne parleremo con i proprietari del club”

“Se ci sarà la possibilità saremo pronti. Ci confronteremo con i vertici societari e vedremo. Peccato per la gara odierna, paghiamo gli errori a caro prezzo”.

ultras_a_messina

Il gruppo 1914 a Messina ha sostenuto il Cosenza fin oltre il 90′ (Ishy foto)

Ha fatto un po’ il punto della situazione Stefano Fiore, intervistato al termine della gara dall’emittente “Antenna Bruzia”. Il direttore sportivo del sodalizio silano ha parlato a trecentosessanta gradi analizzando il match con il Messina e il momento dei lupi silani. Senza lasciare nulla al caso Fiore ha discusso anche di mercato, mettendo in chiaro se ancora ce ne fosse bisogno, che l’area tecnica aspetta solo il via della proprietà per aggiungere alla squadra qualche tassello. Il ds parte però dalla sconfitta subita al San Filippo. “E’ stata una gara equilibrata, non bella, fra due squadra motivate. Queste partite in genere sono decise dagli episodi e come spesso accade la fortuna non ci sorride. Siamo stati puniti forse sulle uniche due conclusioni della squadra ospite. Fattore questo che rende ancora più amara una sconfitta”. Poi un elogio alla squadra. “Oggi a questi ragazzi non si poteva chiedere di più. Si sono battuti con decisione contro una compagine che ha grandi nomi in rosa. Non era facile ma oggi hanno retto il confronto al cospetto di un gruppo composto da calciatori forti ed esperti. Questo indica che c’è tanta voglia di fare risultato ma è chiaro che in alcune occasioni le assenze pesano”. Chiusura sul mercato. Fiore sa bene di dover attendere il via dai vertici societari del club ed è evidente ormai che questo gruppo con qualche innesto mirato potrebbe fare il salto di qualità e agganciare il treno delle prime. Fiore esprime il suo parere. “Dobbiamo confrontarci con la proprietà del club e se dovessero verificarsi le circostanze per operare sul mercato ci faremo trovare pronti”. Lo staff tecnico è pronto e spetta alla dirigenza dare il via ai lavori. Il tempo stringe e le altre squadre già si stanno muovendo sugli elementi più forti. Inoltre, sarebbe un peccato non puntellare una compagine che fra infortuni e squalifiche, si trova a soli sei punti dalla vetta della classifica. (f.p.)

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4

Se ci sarà la possibilità saremo pronti. Ci confronteremo con i vertici societari e vedremo. Peccato per la gara odierna, paghiamo gli errori a caro prezzo”.

A fatto un po’ il punto della situazione Stefano Fiore, intervistato al termine della gara dall’emittente Antenna Bruzia. Il direttore sportivo del sodalizio silano ha parlato a trecentosessanta grado analizzando il match con il Messina e il momento dei lupi silani. Senza lasciare nulla al caso, Fiore ha discusso anche di mercato, mettendo in chiaro, se ancora ce ne fosse bisogno, che l’area tecnica aspetta solo il via della proprietà per aggiungere alla squadra qualche tassello. Il ds parte però dalla sconfitta subita al San Filippo. “E’ stata una gara equilibrata, non bella, fra due squadra motivate. Queste partite in genere sono decise dagli episodi e come spesso accade la fortuna non ci sorride. Siamo stati puniti forse sulle uniche due conclusioni della squadra ospite. Fattore questo che rende ancora più amara una sconfitta”. Poi un elogio alla squadra. “Oggi a questi ragazzi non si poteva chiedere di più. Si sono battuti con decisione contro una compagine che ha grandi nomi in rosa. Non era facile ma oggi hanno retto il confronto al cospetto di un gruppo composto da calciatori forti ed esperti. Questo indica che c’è tanta voglia di far risultato ma è chiaro che in alcune occasioni le assenze pesano”. Chiusura sul mercato. Fiore sa bene di dover attendere il via dai vertici societari del club ed è evidente ormai che questo gruppo con qualche innesto mirato potrebbe fare il salto di qualità e agganciare il treno delle prime. Fiore esprime il suo parere. “Dobbiamo confrontarci con la proprietà del club e se dovessero verificarsi le circostanze per operare sul mercato ci faremo trovare pronti”. Lo staff tecnico è pronto e spetta alla dirigenza dare il via ai lavori. Il tempo stringe e le altre squadre già si stanno muovendo sugli elementi più forti. Inoltre, sarebbe un peccato non puntellare una compagine che fra infortuni e squalifiche si trova a soli sei punti dalla vetta della classifica. (f.p.)

Related posts