Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza: Patania lancia Gassama. Tedesco saluta

Cosenza: Patania lancia Gassama. Tedesco saluta

La punta di Brindisi ha abbracciato i compagni al Sanvitino ma ancora non ha ufficialmente lasciato il club. Il tecnico intanto ha provato Ciano in difesa e il giovane senegalese in avanti. Mosciaro torna a lavorare con il pallone.

tedesco_espulso

Tedesco saluta i compagni. Nei prossimi giorni si deciderà il suo futuro.

Chi viene e chi va in casa Cosenza. Dopo l’addio del giovanissimo Maestri, passato all’Oppido, è sul piede di partenza anche Tedesco che fra squalifiche e un po’ di sfortuna non ha impressionato in riva al Crati. L’attaccante ha salutato i compagni ma ufficialmente è ancora un giocatore del Cosenza e nei prossimi giorni discuterà la sua posizione con la società per conoscere il suo futuro. Sul mercato intanto non si muove nulla ma Patania scopre Keba Gassama, giovane senegalese classe 93′ che dopo aver fatto bene con la Juniores è stato provato in questi giorni anche dal tecnico silano. Nell’intensa seduta odierna, prevalentemente tattica, il mister ha fatto affrontare al gruppo esercizi con il pallone poi alcuni scatti ed in seguito i movimenti in fase offensiva e difensiva. Patania ha curato con dovizia di particolari gli anticipi in fase di copertura sui lanci lunghi, prima di distribuire le casacche per testare un undici nuovo di zecca tutto muscoli e velocità. Le novità sono diverse. Ciano è tornato al centro della difesa, Adriano Fiore in mediana e Alassani sulla destra con Gassama provato al centro dell’attacco. Potrebbero essere queste le indicazioni giuste sui titolari pronti ad affrontare la dura trasferta di Licata. Spazio pertanto a Ramunno fra i pali con Rapisarda, che ha vinto il ballottaggio con Potestio sulla destra e Varriale sulla corsia opposta. In mezzo Parisi e Ciano per una cerniera difensiva forte e collaudata. I due mediani dovrebbero essere Castellano e Adriano Fiore mentre nel ruolo di centrocampisti avanzati Patania conta di schierare Alassani, Provenzano e Biondo. Punta avanzata Gassama, che in allenamento sta dimostrando buone doti tecniche e tanta velocità. Il senegalese, ex San Paolo Padova, è stato anche visionato dal Napoli che seguirà il calciatore anche in questa avventura. Un’ altra buona notizia è il rientro di Mosciaro che ha lavorato con il gruppo ed è tornato a giocare la partitella mettendo a segno anche un gran gol fra gli applausi dei pochi spettatori presenti. Non è ancora pronto l’attaccante che ha pochissime possibilità di essere fra i convocati ma vedere in campo lui e Romano è già una buona notizia. Nel frattempo Infantino, tecnico del Licata, ha dichiarato di ritenere i rossoblù una delle squadre candidate per la vittoria finale, caricando il suo gruppo e il match. E la società siciliana per l’occasione, ha previsto sconti per le scuole nel tentativo di riempire gli spalti in vista di uno degli scontri più interessanti della quattordicesima giornata. Per il Cosenza la partenza è fissata per domani pomeriggio alle 13. (Francesco Palermo)

Related posts