Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice sportivo: Stop per De Cesare e Caruso della Battipagliese

Giudice sportivo: Stop per De Cesare e Caruso della Battipagliese

Sette sono gli squalificati per il turno infrasettimanale. La formazione campana per la sfida del San Vito dovrà rinunciare al capocannoniere e al centrocampista fermati per un turno
arbitro_generico
Il Giudice Sportivo, Notaio Francesco Riccio, assistito dal rappresentante dell’A.I.A., Prof. Antonio Sauro e dal responsabile di segreteria sig. Marco Ferrari nella seduta del 5 dicembre 2011, ha squalificato sette calciatori. Mano pesante nei confronti dell’Acireale che dovrà rinunciare per ben cinque giornate a Mautone per avere a gioco fermo, calciato violentemente il pallone sul volto di un calciatore avversario e per aver spaccato la bandierina del calcio d’angolo mentre si dirigeva negli spogliatoi. La Battipagliese, prossimo avversario dei Lupi, non potrà contare per la sfida del San Vito sul capocannoniere Ciro De Cesare e su Carmine Caruso entrambi fermati per un turno per aver rimediato contro il Messina la quarta ammonizione della stagione. Per quanto riguarda le ammende alle società, la multa più salata è stata comminata al Sant’Antonio Abate perché un proprio sostenitore, al termine della gara, ha lanciato una bottiglietta piena d’acqua all’indirizzo del direttore di gara senza però colpirlo. Di seguito tutti i provvedimenti

A CARICO DI SOCIETÀ

AMMENDE

€ 1.000,00 SANT ANTONIO ABATE

Per avere, al termine della gara, un proprio sostenitore lanciato una bottiglietta piena d’acqua all’indirizzo del Direttore di gara senza tuttavia colpirlo.

€ 800,00 NISSA S.S.D. A R.L.

Per avere, propri sostenitori, per l’intera durata della gara, intonato cori razzistiall’indirizzo di un calciatore di colore della società avversaria, senza che gli altri sostenitori manifestassero disapprovazione avverso tale condotta.

€ 200,00 CITTANOVA INTERPIANA C.

Per inosservanza dell’obbligo di assistenza medica durante la gara.

A CARICO DI DIRIGENTI

 Inibizione a svolgere ogni attività ai sensi dell’art. 19 del C.G.S. per 3 gare effettive al Sig. VENTRA FRANCESCO (CITTANOVA INTERPIANA C.)

Inibizione a svolgere ogni attività ai sensi dell’art. 19 del C.G.S. per 1 gara effettiva al Sig. MUSSO GIOVANNI (NOTO)

Per proteste nei confronti dell’Arbitro, allontanato.

A CARICO DI ALLENATORI

Squalifica per 1 gara effettiva al Sig. STRANO GIUSEPPE (ADRANO CALCIO 2010) Uscito dalla propria area tecnica si avvicinata ad un A.A. protestando platealmente per l’operato del Direttore di gara, allontanato.

Squalifica per 1 gara effettiva al Sig. PERITI SALVATORE GIACO (HINTERREGGIO) Per avere, al termine della gara, preso parte ad un acceso diverbio, con reciproche minacce, con un dirigente della società ospitante.

Squalifica per 1 gara effettiva al Sig. CACCIOLA GASPARE (NISSA S.S.D. A R.L.) Per proteste nei confronti dell’Arbitro, allontanato.

A CARICO DI CALCIATORI

ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER CINQUE GARE EFFETTIVE

MAUTONE FRANCESCO (ACIREALE CALCIO 1946 SRL) Per avere a gioco fermo, calciato violentemente il pallone sul volto di un calciatore avversario cagionando al medesimo sensazione dolorifica. Alla notifica del provvedimento disciplinare, nell’uscire dal terreno di gioco, spaccava l’asta della bandierina del calcio d’angolo con un violento calcio.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE

VEZZOSI SEBASTIANO (ACIREALE CALCIO 1946 SRL)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITÀ IN AMMONIZIONE (IV INFR)

CARUSO CARMINE (BATTIPAGLIESE)

DE CESARE CIRO (BATTIPAGLIESE)

TEMPONI CARLO (NOTO)

LIO TONY (SAMBIASE 1962)

MANDARANO NICOLA (SAMBIASE 1962)

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4

Il Giudice Sportivo, Notaio Francesco Riccio, assistito dal rappresentante dell’A.I.A., Prof. Antonio Sauro e dal responsabile di segreteria sig. Marco Ferrari nella seduta del 5 dicembre 2011, ha squalificato sette calciatori. Mano pesante nei confronti dell’Acireale che dovrà rinunciare per ben cinque giornate a Mautone per avere a gioco fermo, calciato violentemente il pallone sul volto di un calciatore avversario e per aver spaccato la bandierina del calcio d’angolo mentre si dirigeva negli spogliatoi. La Battipagliese, prossimo avversario dei Lupi, non potrà contare per la sfida del San Vito sul capocannoniere Ciro De Cesare e su Carmine Caruso entrambi fermati per un turno per aver rimediato contro il Messina la quarta ammonizione della stagione. Per quanto riguarda le ammende alle società, la multa più salata è stata comminata al Sant’Antonio Abate perché un proprio sostenitore, al termine della gara, ha lanciato una bottiglietta piena d’acqua all’indirizzo del direttore di gara senza però colpirlo. Di seguito tutti i provvedimenti

 

 

A CARICO DI SOCIETÀ

AMMENDE

€ 1.000,00 SANT ANTONIO ABATE

Per avere, al termine della gara, un proprio sostenitore lanciato una bottiglietta piena

d’acqua all’indirizzo del Direttore di gara senza tuttavia colpirlo.

€ 800,00 NISSA S.S.D. A R.L.

Per avere, propri sostenitori, per l’intera durata della gara, intonato cori razzisti

all’indirizzo di un calciatore di colore della società avversaria, senza che gli altri

sostenitori manifestassero disapprovazione avverso tale condotta.

€ 200,00 CITTANOVA INTERPIANA C.

Per inosservanza dell’obbligo di assistenza medica durante la gara.

A CARICO DI DIRIGENTI

 

Inibizione a svolgere ogni attività ai sensi dell’art. 19 del C.G.S. per 3 gare effettive

al Sig. VENTRA FRANCESCO (CITTANOVA INTERPIANA C.)

Inibizione a svolgere ogni attività ai sensi dell’art. 19 del C.G.S. per 1 gara effettiva

al Sig. MUSSO GIOVANNI (NOTO)

Per proteste nei confronti dell’Arbitro, allontanato.

A CARICO DI ALLENATORI

Squalifica per 1 gara effettiva al Sig. STRANO GIUSEPPE (ADRANO CALCIO 2010)

Uscito dalla propria area tecnica si avvicinata ad un A.A. protestando platealmente per l’operato del

Direttore di gara, allontanato.

Squalifica per 1 gara effettiva al Sig. PERITI SALVATORE GIACO (HINTERREGGIO)

Per avere, al termine della gara, preso parte ad un acceso diverbio, con reciproche minacce, con un

dirigente della società ospitante.

Squalifica per 1 gara effettiva al Sig. CACCIOLA GASPARE (NISSA S.S.D. A R.L.)

Per proteste nei confronti dell’Arbitro, allontanato.

A CARICO DI CALCIATORI

ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER CINQUE GARE EFFETTIVE

MAUTONE FRANCESCO (ACIREALE CALCIO 1946 SRL)

Per avere a gioco fermo, calciato violentemente il pallone sul volto di un calciatore avversario cagionando al

medesimo sensazione dolorifica. Alla notifica del provvedimento disciplinare, nell’uscire dal terreno di gioco,

spaccava l’asta della bandierina del calcio d’angolo con un violento calcio.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE

VEZZOSI SEBASTIANO (ACIREALE CALCIO 1946 SRL)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITÀ IN AMMONIZIONE (IV INFR)

CARUSO CARMINE (BATTIPAGLIESE)

DE CESARE CIRO (BATTIPAGLIESE)

TEMPONI CARLO (NOTO)

LIO TONY (SAMBIASE 1962)

MANDARANO NICOLA (SAMBIASE 1962)

Related posts