Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mercato: Di Piedi verso l’Acri. L’Hinterreggio pensa a Baronio

Mercato: Di Piedi verso l’Acri. L’Hinterreggio pensa a Baronio

L’attaccante dell’Interpiana si allena con i rossoneri, i reggini sono alla ricerca di un colpo da regalare a Di Maria. Intanto a Messina si dimette il responsabile dell’area tecnica La Rosa.

di_piedi_interpiana

Michele Di Piedi con la maglia dell’Interpiana nel match del San Vito (foto mannarino)

Il Marsala ha comunicato che il difensore Giuseppe Trezza (20) ha firmato la lista di trasferimento che lo legava al Napoli. Per Giuseppe si tratta di un gradito ritorno, già azzurro la scorsa stagione con 17 presenze e un gol. Il Noto ha rescisso il contratto con l’esperto mediano Alfonso Iennaco ed ha dato in prestito gli under Valerio Mezzapelle e Francesco Cocuzza. Il Martina Franca ha preso il bomber Giovanni Amodeo (29) e così può liberare Gaetano Pignalosa (30) finito in orbita Cosenza. Il Sambiase ha ceduto Cerra alla Promosport (Eccellenza) e cerca un attaccante. Grosse novità ad Acri dove i rossoneri cercano una prima punta per poter dar l’assalto alla Seconda divisione. Da ieri si allena al “Castrovillari” Michele Di Piedi dell’Interpiana. I biancoverdi non vivono una buona situazione e alcuni calciatori potrebbero lasciare la squadra. Il centravanti che ha segnato contro il Cosenza sta discutendo dell’accordo economico e qualora lo trovasse entro mercoledì a mezzogiorno potrebbe già essere impiegato nel match di giovedì. Il Nuvla San Felice sarebbe pronto ad un importante colpo di mercato. Si stanno definendo infatti i dettagli per l’attaccante Ciro Schettino, miglior giovane della Primavera della Nocerina classe 1993. L’Hinterreggio è alla ricerca di un grande colpo di mercato. L’obiettivo è Roberto Baronio, l’anno scorso all’Atletico Roma. La cocente sconfitta rimediata contro la Battipagliese ha avuto le prime, clamorose, ripercussioni. L’ACR Messina, in una stringata nota stampa, ha comunicato infatti che al termine della partita il responsabile dell’area tecnica Ciccio La Rosa ha rassegnato le dimissioni. La società si è riservata di valutarle nelle prossime ore, nel corso di un incontro tra i soci del club. Anche se la decisione sarà sottoposta all’attenzione dei vari esponenti della dirigenza, l’impressione è che l’esperienza del fidato collaboratore di Nicola Salerno in riva allo Stretto sia giunta al capolinea.

Related posts