Cosenza Calcio

Un baby fenomeno al San Vito. Gassama stende la Battipagliese (2-0)

L’attaccante classe 93′ segna il primo gol e si procura il rigore trasformato da Varriale per il raddoppio. La squadra al novantesimo va a raccogliere l’abbraccio del pubblico dopo una gran prestazione.

festa_cs_battipagliese

La squadra fnisce sotto la curva dopo aver vinto con la Battipagliese (foto mannarino)

Grande partita del Cosenza che con un primo tempo arrembante ha superato la Battipagliese. Protagonista Gassama, già in gol dopo pochi secondi. L’arbitro annulla la rete ma il baby talento rossoblù si ripete con una strepitosa rete al 16′. Non termina qui lo show di Gassama che poco dopo si procura il rigore del raddoppio trasformato da Varriale. I silani controllano bene la gara e sfiorano il tris in tante occasioni. Al novantesimo ne viene fuori una prestazione super degli uomini di Patania che si gode il successo e può riabbracciare Mosciaro, finalmente rientrato in campo. Al termine della gara i calciatori silani hanno raccolto l’abbraccio del pubblico. Silani a quattro punti dalla vetta. Il campionato del Cosenza inizia da qui. La cronaca: Dopo trenta secondi il Cosenza va in gol. Fiore sfonda sulla destra e mette in mezzo per Gassama che al volo la butta in rete. Il guardialinee sbandiera un fuorigioco dubbio. Un minuto dopo ancora Cosenza. Fiore trova nuovamente il fond, gassama stacca di testa e Della Corte con un miracolo para ma non trattiene. Arriva Biondo ma la sua conclusione è fuori. Avvio arrembante dei silani. Rossoblù ancora pericolosissimi al 13′. Punizione dalla lunga distanza di Varriale e tocco di prima intenzione di Provenzano. L’estremo difensore ospite compie un altro miracolo deviando la sfera. Al 16′ però i lupi passano. Castellano disegna una precisa verticalizzazione per Gassama che con una finta elude l’intervento di un avversario e conclude con il destro, non il suo piede, mandando la palla in gol. Grande realizzazione del giovane calciatore senegalese che fa esplodere il San Vito. Al 22′ ancora Gassama. L’attaccante entra in area dalla destra, supera due avversari e serve Castellano che da buona posizione calcia alto. C’è solo una squadra in campo. Al 28′ corner dei lupi che eseguono uno schema provato più volte in allenamento. Dai blocchi esce Scigliano che conclude impegnando Della Corte. L’arbitro però vede un fallo e l’occasione da gol sfuma. Dieci al termine della prima frazione. Il Cosenza impone il proprio ritmo, controlla gli avversari e si spinge in avanti sfruttando la velocità di Gassama, imprendibile oggi al San Vito. Al 39′ i silani raddoppiano. Gassama entra in area fra tre avversari e supera Sparano che lo stende. Rigore ineccepibile per il Cosenza. Dal dischetto va Varriale che batte Della Corte superandolo alla sua destra. Primo tempo strepitoso di Gassama che da solo sta facendo ammattire i difensori ospiti. Termina il primo tempo al San Vito. Mattatore dell’incontro finora Gassama. Ha messo a segno la prima rete e si è procurato il rigore del raddoppio. Si riparte al San Vito con due cambi fra le fila dei silani. Patania manda in campo Mosciaro che torna finalmente in campo dopo il lungo stop. Fuori Gassama per preservarlo in vista del prossimo incontro. Dentro anche Rapisarda al posto di Potestio. Al 49′ subito il Cosenza. Biondo prende palla, si accentra e lascia partire un bolide da trenta metri forte ma impreciso. Palla di poco alta. Al 52′ Mosciaro duetta sulla sinistra con Provenzano e calcia in porta ma la conclusione è controllata in due tempi da Della Corte. Gioca con ordine il Cosenza quando siamo giunti al 60′. La Battipagliese prova a costruire gioco ma i silani controllano con ordine. Al 77′ Romano con un prezioso passaggio filtrante libera Mosciaro che si inserisce fra le maglie degli avversari. L’attaccante sta per presentarsi solo davanti al portiere ospite ma il guardialinee segnala un fuorigioco inesistente. All’81 ancora lupi vicini al tris. Punizione dalla destra di Romano e stacco di testa di Biondo. Il portiere salva sulla linea di porta. All’85’ tocca a Mosciaro. L’attaccante dalla sinistra si accentra porta la palla sul destro e calcia dai venticinque metri. Tiro di poco fuori. Dopo due minuti di recupero termina la gara. Il Cosenza si gode un meritato successo.

Il tabellino:
COSENZA (4-2-3-1): Ramunno; Potestio (46′ Rapisarda), Scigliano, Parisi, Varriale; Ciano, Castellano; Fiore, Provenzano (69′ Romano), Biondo; Keba (46′ Mosciaro). A disp.: Franza, Rapisarda, Bruno, Piromallo, Romano, Mosciaro, Alassani. All.: Patania
BATTIPAGLIESE (4-4-2): Della Corte; Sparano (46′ De Feo), Troisi, Magliano, Follera; Viscido, Serrapica, Ripoli, Odierna (73′ Sasso); Cataruozzolo, Volzone (57 Ripoli). A disp.: Loccisano, Pingue, Pappalardo, Panico, Biancardi, Sparano, Sasso. All.: Calabrese.
ARBITRO: Capilungo di Lecce
MARCATORI: 16′ Gassama, 39′ Varriale (rig.)
NOTE: Circa mille spettatori al San Vito. Terreno di gioco in ottime condizioni. Ang: 2-5 Amm: Ciano, Biondo, Ripoli, Viscida. Esp: — Rec: 1′ pt, 2′ st.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina