Tutte 728×90
Tutte 728×90

Silletta: “La società è vicina allo staff tecnico. Puntiamo in alto”

Silletta: “La società è vicina allo staff tecnico. Puntiamo in alto”

“Voglio smentire la cessione di Romano. Il Cosenza comprerà e stasera annunceremo un esterno molto forte. Si lavora in sintonia e non siamo mai stati lontani dall’area tecnica”.

societa_dasfa

Mario Silletta, l’ultimo sulla destra, con Olivito, Guarascio e Rausa (foto mannarino)

Alla fine è arrivata una vittoria. Il Cosenza è uscito dal caos che si è creato nell’ultimo mese, conquistando tre punti pesanti contro la Battipagliese nella partita perfetta. Poche parole e tanti fatti per i ragazzi di Patania che è diventato un maestro nell’isolarsi e soprattutto nell’ isolare il gruppo dalle troppi voci che vogliono una spaccatura netta fra società e staff tecnico. C’è bisogno di chiarezza e dopo la gara del San Vito ci ha provato Mario Silletta. Le sue prime parole sono chiare e disegnano un quadro diverso da quello visto finora. “Siamo felici per la vittoria – queste l’esordio in sala stampa – e sappiamo di poter far strada in questo campionato. Questa neonata compagine societaria lavora in sintonia con lo staff tecnico e ci auguriamo di poter andare avanti perché ci sono le carte in regola per far bene”. Poi prosegue. “Vorrei smentire alcune voci che ci vogliono distanti dall’area tecnica. Non siamo mai stati lontani da loro e il cammino svolto fino ad ora ci fa capire che si può osare. Nel calcio è difficile trovare persone oneste e noi le abbiamo in casa”. Strano. Si è parlato di fiducia ritrovata, di un possibile cambio in panchina e di uno staff tecnico che non godeva pienamente della fiducia dei soci del club. Silletta smentisce e rilancia. “Oggi ho visto un bel Cosenza e credo che la prossima partita possa essere decisiva per il cammino in campionato. Se nei programmi hai la vittoria del campionato, devi creare una rosa in grado di farlo e stiamo lavorando per migliorarla. Abbiamo preso Longobardi, stasera annunceremo un esterno forte e poi valuteremo altre operazioni. Non voglio fare nomi e preferisco smentire fermamente la cessione di Romano. L’Ancona ha dato per concluso un affare che non esiste e il nostro centrocampista resta con noi. Puntiamo su di lui”. Poi le interessanti conclusioni. “Ribadisco che non siamo mai stati lontani dall’area tecnica. Lavoreremo insieme e alla fine tireremo le somme”. Dopo voci di rotture e di cambi a stagione in corso arriva un altro colpo di scena. Pace Fatta? Si spera di si, perché il Cosenza è a ridosso delle prime ed oggi ha fatto una gran gara confermando che il tecnico e i giocatori scelti sono di gran livello. (Francesco Palermo)

Related posts