Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: fermato Ciano

Giudice Sportivo: fermato Ciano

In tutto sono stati squalificati otto calciatori per quanto riguarda le partite disputate nel giorno dell’Immacolata. Tra questi non compare nessun elemento del Sant’Antonio Abate.
arbitro_cartellino_in_mano
Il Giudice Sportivo, Notaio Francesco Riccio, assistito dal rappresentante dell’A.I.A., Prof. Antonio Sauro e dal responsabile di segreteria sig. Marco Ferrari nella seduta del 9 dicembre 2011, ha adottato una serie di decisione che priveranno il Cosenza di uno dei suoi calciatori di maggiore rendimento ed esperienza. Costa caro a Ciano il giallo rimediato contro il Sant’Antonio Abate. Ecco tutti i provvedimenti nel dettaglio.

CALCIATORI
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE:

ITRI ALESSANDRO (NOTO) per essere entrato da tergo con il piede a martello su un calciatore avversario con il pallone non a distanza di gioco.
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA:
GRILLO SIMONE (A.C.R. MESSINA S.R.L.)
MUSUMECI SERGIO (CITTANOVA INTERPIANA C.)
MAGGIO FRANCESCO (ACIREALE CALCIO 1946 SRL)
GAUDIO GIANLUCA (CITTANOVA INTERPIANA C.)
CIANO IVANO (NUOVA COSENZA CALCIO SRL)
BRACA ERRICO (SERRE ALBURNI)
PALMITERI GIANLUCA (SPORTCLUB MARSALA 1912SRL)
NISCEMI GAETANO (VALLE GRECANICA)

Related posts