Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cimino: “Bravi i miei, il Cosenza non ha saputo reagire”

Cimino: “Bravi i miei, il Cosenza non ha saputo reagire”

“In pochi minuti abbiamo ribaltato il risultato contro i rossoblù, non una squadra qualunque. Poi abbiamo approfittato del loro blackout gestendo bene la gara”.

santantonio_abate-cosenza1

Esce bene il portiere campano su cross di Scigliano (foto shartella)

Ritorna alla vittoria il Sant’Antonio Abate dopo due sconfitte consecutive. E lo fa contro un Cosenza che dopo pochi minuti era riuscito a passare in vantaggio rischiando di condannare i campani all’ennesimo stop. La compagine di casa invece ha ribaltato la gara approfittando degli errori dei silani. Cimino, mister del Sant’ Antonio Abate, analizza una gara dal doppio volto. “Siamo partiti male contro una squadra forte che è venuta qui per portare a casa i tre punti. Dopo il loro gol noi abbiamo reagito ma il Cosenza si è difeso con ordine e poi siamo stati bravi a far fronte alle loro offensive approfittando dei loro errori. Abbiamo chiuso il primo tempo in vantaggio e mi aspettavo una reazione veemente da parte dei silani. Questo per nostra fortuna non è avvenuto ed è chiaro che, trovato il vantaggio ad inizio ripresa, la strada si è fatta in discesa. Siamo stati comunque intelligenti a gestire la gara trovando tre punti importanti. Venivamo da due sconfitte non meritate ed oggi sorridiamo dopo un successo fortemente voluto”. In chiusura un pensiero sulla sua squadra e sul Cosenza. “Sappiamo tutti che i rossoblù sono una buona compagine e lo hanno dimostrato in avvio. Poi però, mi aspettavo una reazione diversa. Noi lavoriamo a testa bassa ed abbiamo buone qualità. Se i ragazzi continuano ad allenarsi e a disimpegnarsi con i piedi ben piantati in terra, sarà più facile far bene in campionato e anche in coppa. (f.p.)

Related posts