Eccellenza

Brutium avanti di misura. Ma sono tre punti meritati

Ponzio risolve una gara complicata e in cui i rossoblù hanno collezionato tante palle gol. La vittoria sullo Spezzano proietta sempre più in alto in classifica i ragazzi di mister Malvasi.

barriera_brutium

I calciatori del Brutium in barriera durante una punizione per gli avversari

Vola sempre più in alto il Brutium Cosenza da quando l’assemblea della Curva Nord ha optato per il cambio in panchina. In tre partite sono arrivati nove punti e la classifica deficitaria delle prime giornate ha lasciato spazio ad una posizione di tutto rispetto. Non solo i rossoblù oggi parteciperebbero ai playoff, ma hanno il primo posto a soli tre punti di distanza. Ieri pomeriggio al Marchesino è andato in scena un match combattuto, ma praticamente a senso unico nonostante il risultato possa ingannare. L’1-0 rifilato allo Spezzano Sila non rende merito alle occasioni prodotte dal team di Malvasi e alla costante pressione esercitata dalla cintola in su. La rete che ha deciso l’incontro è stata siglata da Ponzio al 65′ sugli sviluppi di un corner battuto da Crescibene. Sulla sfera calciata con una parabola perfetta si è avventato il difensore dei Lupi che con una zuccata ha battuta Rota, migliore in campo in senso assoluto. Il portiere dello Spezzano ha salvato più volte la sua porta come nel primo tempo su Martire e ancora su Ponzio. Proprio Martire, l’uomo in più del Brutium in questa fase del torneo, ha colpito per tre volte il legno. Nel primo tempo ha scheggiato la traversa, mentre nella ripresa ha fatto gridare al gol con la palla che è rimbalzata sulla linea di porta e quando ha colpito un clamoroso palo. Sullo 0-0 da segnalare l’unica azione degli ospiti con un tirocross di Tedesco che ha fatto correre un grosso rischio alla difesa guidata dal portiere Scarnato. Bene anche De Francesco, subentrato a D’Elia dopo una ventina di minuti a causa di un problema fisico, schierato in posizione di mediano. Domenica prossima è in programma un altro match delicatissimo a Bianchi. I padroni di casa non perdono tra le mura amiche da due anni, ecco perché i sostenitori del Brutium stanno organizzando la trasferta nei minimi dettagli raccogliendo sin da ora le prenotazioni per due pullman.  (cosenzachannel.it)

Il tabellino:
BRUTIUM COSENZA: Scarnato, De Franco, Scarlato, D’Elia (23′ De Francesco), Ponzio, Bonofiglio, Martire, Ruga, Spadafora (54′ Occhiuto), Crescibene (88′ Ripoli), Nagy (82′ Foggetti). A disp: Gaudio, Formica, Vommaro. Allenatore: Malvasi 
SPEZZANO SILA: Rota, Bafaro (66′ Falbo G.), Amelio, Zicarelli, Arcuri, Fulci (53′ Palumbo), Manfredi, Polillo, Vigna, Rizzo (48′ Monaco), Tedesco (81′ Falbo A.). A disp: Iaconetti, Granata G., Granata F. Allenatore: Palumbo
ARBITRO: Catalano di Rossano
MARCATORI: 65′ Ponzio
NOTE: Spettatori circa 150 di cui una trentina provenienti dalla Sila. In panchina per il Brutium il dg Catanzaro.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina