Cosenza Calcio

“Il mercato del Cosenza può considerarsi chiuso”

Fiore: “Tutti facciamo degli errori, compreso il sottoscritto”. Assieme al presidente Guarascio  chiama a raccolta i tifosi per gremire lo stadio San Vito da domenica in poi.

foto_acquisti

Da sinistra Leonetti, Quaglio, Marano, Longobardi e Arcidiacono (foto mannarino)

Presso il Palace Hotel Villa Fabiano si è tenuta la conferenza stampa del direttore dell’area tecnica Stefano Fiore e del presidente della Nuova Cosenza calcio Eugenio Guarascio per presentare tre nuovi acquisti che andranno a rafforzare la rosa a disposizione del tecnico Enzo Patania. Si tratta di Pietro Arcidiacono, esterno avanzato proveniente dall’Adrano, di Giovanni Longobardi, punta centrale in forza fino ad un mese fa all’Aversa Normanna, e di Andrea Marano, cosentino doc proveniente dal Pordenone. Proprio il presidente rossoblù ha preso per primo la parola analizzando il cammino della neonata società. “Innanzitutto voglio ringraziare tutti i soci della Nuova Cosenza che stanno contribuendo alla rinascita del calcio a Cosenza ribadendo che ognuno di loro è fondamentale in quest’avventura intrapresa quattro mesi fa. Il nostro progetto sta marciando spedito, tenendo presenti i punti cardine prefissati all’inizio di quest’avventura e cioè la legalità, la trasparenza e i principi nel mondo del calcio. Sono sicuro che mantenendo questi valori anche i risultati arriveranno”. La rosa del Cosenza non era del tutto completa ma con l’arrivo di Arcidiacono, Longobardi e Marano sicuramente la squadra può ritenersi più competitiva. “Abbiamo preso questi tre calciatori per rafforzare la squadra ed essere competitivi in questo campionato. Ci tengo a precisare che la città di Cosenza non merita questa categoria ma ben altro. Il nostro obiettivo è quello di buttare le basi per far sì che il nostro progetto duri a lungo”. Finito l’intervento del presidente Guarascio la parola è passata a Stefano Fiore che, prima di presentare i nuovi acquisti, ha voluto precisare alcune cose. “La società che è nata quattro mesi fa è una grande famiglia. Come tutti i progetti che sono alle battute iniziali hanno tante difficoltà. Posso dire, però, che tutte le componenti all’interno della società lavorano all’unisono. Ribadisco il concetto del presidente che gli obiettivi di questa società sono la chiarezza, la trasparenza e la serenità”. Qualche settimana fa ci sono state delle incomprensioni tra dirigenza ed area tecnica che però adesso sembrano svanite. “In questi mesi abbiamo avuto dei problemi ma un colloquio con il presidente ha fatto sì che queste divergenze venissero chiarite. Tutti facciamo degli errori compreso il sottoscritto. Voglio ringraziare tutti i soci che compongono questa società che hanno fatto in modo che il calcio a Cosenza ripartisse”. Adesso la città deve stringersi intorno a questa squadra per far sì che questo progetto diventi vincente. ” Di sicuro la serie D non è una categoria che appartiene alla città di Cosenza ma bisogna avere del tempo per fare in modo che questa società cresca sotto tutti i punti di vista. Chiedo a tutti coloro che vogliono bene al Cosenza di stare vicini a questi ragazzi ed invito la gente a venire allo stadio e supportare questo progetto”. Ultima battuta dedicata ai nuovi arrivi. “Purtroppo i risultati finora sono stati altalenanti per questo motivo abbiamo pensato di intervenire sul mercato per migliorare la rosa e colmare delle lacune in alcuni reparti. Con l’arrivo di Arcidiacono, Longobardi e Marano il nostro mercato si può ritenere concluso”.  (Antonello Greco)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina