Cosenza Calcio

Cosenza, l’orchestra ha cambiato musica

I nuovi acquisti hanno stimolato l’intero spogliatoio. Il gruppo si è reso autore di una splendida prestazione contro l’Adrano dando il via al nuovo campionato dei Lupi rossoblù.

arcidiacono_tackle_adrano

Arcidiacono non si risparmia nei contrasti con i suoi ex compagni (foto mannarino)

Il campionato inizia da qui. Lo abbiamo ripetuto più volte, credendo fermamente che se dal mercato fossero giunte le pedine giuste, Patania avrebbe potuto esprimere una idea di calcio che si è vista nelle passate giornate ma che fra infortuni e squalifiche non trovava spesso risposte in alcuni interpreti. Con l’Adrano la musica è cambiata, scandita dal maestro in panchina e da un’orchestra che con i nuovi arrivi ha suonato uno spartito diverso. Arcidiacono ha messo in mostra subito le sue qualità, Longobardi si è battuto con grinta e Marano ha fatto il suo quando è entrato in campo. E lo ha fatto bene. Grande prova anche per Gassama che nei momenti più difficili tira fuori dal cilindro giocate importanti e mette il suo talento a disposizione del Cosenza. Più in generale la squadra ha dato vita ad una gran prestazione. Al San Vito si è visto un undici aggressivo e compatto che ha creato tanto ed ha giocato un buon calcio. I nuovi arrivi hanno stimolato tutti nello spogliatoio e anche chi sembrava in leggero calo ha fatto bene con l’Adrano. Romano ha preso finalmente in mano il centrocampo, trovando al suo fianco un fiero condottiero come Ciano che non molla un pallone. Franza nel finale ha salvato i risultato e tutti i giovani si sono comportati da veterani. Il Cosenza, insomma, ha trovato una vittoria meritata che oltre al valore in classifica, significa molto sotto il profilo del morale. La squadra ha giocato con la consapevolezza di poter fare male in ogni momento, mostrando una superiorità che si è palesata in un finale in cui gli avversari colpivano duro e i silani non hanno risposto alle provocazioni. L’unica tegola è l’infortunio di Parisi. Il capitano dovrà stare fermo ma viste le tre settimane di sosta avrà tutto il tempo per riprendere in mano una difesa che ha guidato in questo girone d’andata con autorità ed esperienza. Patania può sorridere e fare quello che meglio gli riesce. Accettare la sfida e provare nel girone di ritorno a centrare un obiettivo di cui nessuno parla ma che tutti hanno bene in mente. La squadra è finalmente competitiva, la rosa più numerosa e ci sono giocatori in grado con le loro giocate di riportare l’entusiasmo al San Vito. I silani contro l’Adrano si sono regalati un Natale sereno ma il dono più bello proveranno ad impacchettarlo nell’anno nuovo. Avanti Cosenza. (Francesco Palermo)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina