Tutte 728×90
Tutte 728×90

Seduta pomeridiana intensa per i rossoblù

Seduta pomeridiana intensa per i rossoblù

Esercizi, corsa e partitella finale. Patania fa sudare il gruppo e poi rivede gli schemi in vista del match di Nola. Ancora lavoro differenziato per Parisi.

allenamento_gennaio2

Enzo Patania impartisce le giuste indicazioni ai suoi uomini (foto rosito)

Prosegue senza intoppi la marcia d’avvicinamento del Cosenza al match con la Nuvla San Felice. Patania non vuole stop ed anche oggi ha programmato una seduta intensa per il gruppo. I calciatori infatti sono scesi in campo e dopo la consueta corsetta hanno eseguito una lunga serie di esercizi con il professore Bruni. Scatti, corsa e stretching per i silani, prima di indossare le casacche per verificare i movimenti in uscita dalla difesa e sulla pressione sul portatore. Poi la solita partitella in cui il tecnico ha fornito qualche indicazione. L’intenzione è quella di proporre una squadra solida nella zona nevralgica del campo, rocciosa in difesa ed imprevedibile sulle corsie esterne. Spazio quindi a Varriale al centro del pacchetto arretrato, pronto a far coppia con Ciano che dovrebbe tornare sulla linea dei difensori. Sulla fascia destra potrebbe scendere in campo Scigliano, mentre sulla corsia opposta arrivano conferme sul potenziale impiego di Rapisarda. La cerniera sulla linea mediana dovrebbe essere composta da Romano e Adriano Fiore con Gassama e Arcidiacono pronti a fare scintille sulle fasce. Coppia d’attacco con Longobardi e Mosciaro che avrà il compito di sfruttare il lavoro sporco del compagno di reparto e partire un po’ più da lontano. In porta, con questa formazione, dovrebbe andare Franza per completare il pacchetto degli under. Nella partitella, Patania ha più volte ripetuto a Mosciaro di non agire troppo lontano dalla porta avversaria, curando con dovizia di particolari il lavoro svolto sulle corsie esterne da Arcidiacono e Gassama. A parte solo Parisi, che sta recuperando dall’infortunio e non dovrebbe essere rischiato nella prossima gara. Domani intanto, è prevista una amichevole a Paola dove il tecnico a partire dalle 14.30, testerà i calciatori e darà le ultime indicazioni sull’undici che partirà titolare in terra di Campania. (f.p.)

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4

Esercizi, corsa e partitella finale. Patania fa sudare il gruppo e poi rivede gli schemi in vista del match di Nola. Ancora lavoro differenziato per Parisi.

Prosegue senza intoppi la marcia d’avvicinamento del Cosenza al match con la Nuvla San Felice. Patania non vuole stop ed anche oggi ha programmato una seduta intensa per il gruppo. I calciatori infatti sono scesi in campo e dopo la consueta corsetta hanno eseguito una lunga serie di esercizi con il professore Bruni. Scatti, corsa e stretching per i silani, prima di indossare le casacche per verificare i movimenti in uscita dalla difesa e sulla pressione sul portatore. Poi la solita partitella in cui il tecnico ha fornito qualche indicazione. L’intenzione dell’allenatore è quella di proporre una squadra solida nella zona nevralgica del campo, rocciosa in difesa ed imprevedibile sulle corsie esterne. Spazio quindi a Varriale al centro del pacchetto arretrato, pronto a far coppia con Ciano che dovrebbe tornare sulla linea dei difensori. Sulla fascia destra potrebbe scendere in campo Scigliano, mentre sulla corsia opposta arrivano conferme sul potenziale impiego di Rapisarda. La cerniera sulla linea mediana dovrebbe essere composta da Romano e Adriano Fiore con Gassama e Arcidiacono pronti a fare scintille sulle fasce. Coppia d’attacco con Longobardi e Mosciaro che avrà il compito di sfruttare il lavoro sporco del compagno di reparto e partire un po’ più da lontano. In porta con questa formazione, dovrebbe andare Franza per completare il pacchetto degli under. Nella partitella, Patania ha più volte ripetuto a Mosciaro di non agire troppo lontano dalla porta avversaria, curando con dovizia di particolari il lavoro svolto sulle corsie esterne da Arcidiacono e Gassama. A parte solo Parisi, che sta recuperando dall’infortunio e non dovrebbe essere rischiato nella prossima gara. Domani intanto, è prevista una amichevole a Paola dove il tecnico a partire dalle 14.30, testerà i calciatori e darà le ultime indicazioni sull’undici che partirà titolare in terra di Campania. (f.p.)

Related posts