Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, ricorso inoltrato. Si spera in uno sconto sulla squalifica

Cosenza, ricorso inoltrato. Si spera in uno sconto sulla squalifica

La società ha diramato una nota in cui si dissocia dagli atti compiuti da un tifoso in quel di Nola chiedendo la riduzione delle tre giornate di squalifica.
Stadio_San_Vito_Cosenza
E’ stato inoltrato dal club silano il ricorso relativo alla squalifica dello stadio San Vito. Dopo i gravi fatti accaduti prima del triplice fischio di Nuvla-Cosenza, la società rossoblù sarà costretta a disputare le prossime tre gare interne lontano da Cosenza e a porte chiuse. Questo il comunicato integrale diramato dal club silano. “La Nuova Cosenza Calcio comunica il pieno rispetto e condivisione di principio delle decisioni assunte dagli Organi di Giustizia sportiva e delle relative sanzioni comminate, pur nella completa assenza, sul proprio conto, di dolo e colpa nella determinazione degli eventi che hanno determinato le stesse. La Società si dissocia fermamente e senza riserva alcuna dai comportamenti delle persone che hanno causato gravissime conseguenze per la tifoseria tutta. Ciò detto, si procederà all’inoltro del ricorso per cercare di mitigare la pur giusta sanzione, facendo rilevare l’anomalia per la nostra Società, di dover disputare partite in impianti a volte sprovvisti, strutturalmente e gestionalmente, dei principi elementari di sicurezza e senza poter avere alcun margine di manovra sugli stessi”. (c.c.)

Related posts