Tutte 728×90
Tutte 728×90

Continua il duello tra Odissea 2000 e Calabria Ora

Continua il duello tra Odissea 2000 e Calabria Ora

I rossanesi espugnano il campo del Città di Fiore grazie ad un superlativo Rocha, mentre i rossoblù fanno un sol boccoone del Città di Paola tra le mura amiche
golcalabriaora_a_paola
La prima di ritorno ci conferma il duello a distanza tra la capolista Odissea 2000 e Calabria Ora. I rossanesi si impongono di misura contro i silani per 2-3. Aldilà del risultato, i ragazzi di mister Tuoto hanno meritato la vittoria con un risultato che poteva essere molto più dilagante se non fosse per merito dell’estremo difensore silano Madia, sicuramente miglior in campo. La capolista crea moltissimo in fase offensiva ma chiude la prima frazione di gara avanti per 0-1 grazie alla rete di Rocha. Ad inizio ripresa al 4′ Pertichini firma il momentaneo pari per i padroni di casa che subiscono subito il sorpasso grazie alla rete che porta la firma di Gil. Il match va avanti con Madia sugli scudi che tiene vive le speranze dei compagni ma arriva il 1-3 con ancora Gil. A pochi minuti dal termine Alessio G. firma il definitivo 2-3. Vittoria anche per la diretta inseguitrice Calabria Ora con un roboante 10-6. Grande prestazione di Chiappetta G. autore di sei reti e di una magnifica prestazione. Doppietta di Carnevale e marcatura anche per Galiano e Gallo. Il Città di Paola ne esce sicuramente a testa alta, almeno con la consapevolezza di averci provato. Per i paolani sono andati in rete Città e Chianello con una doppietta, rete anche per D’Amato e Scarnà. Finisce in parità il match tra Fabrizio e Città di Rende. I ragazzi di mister Stancati provano più volte la via della vittoria ma alla fine ne esce fuori un pari che per i rendesi lascia solo il bicchiere mezzo pieno. Parte bene il Fabrizio che passa in vantaggio con la rete di Loria dove replica per il pari De Rango. Da questo momento iniziano i rendesi a dettare ritmi e tempi passando in vantaggio con mister Stancati per il momentaneo 1-2 dove replica siglando il pari Schiavelli. Trascorrono i minuti ed ancora mister Stancati a siglare nuovamente il vantaggio del 2-3 ma è ancora Schiavelli a decretare il 3-3 definitivo. Vince e compie un importante balzo in avanti il Cataforio di mister Vazzana che batte l’Amantea con un secco 6-2. Ancora una battuta interna per il Citrarum che lascia l’intera posta in palio alla Catanzarese Stefano Gallo. La prima frazione di gara termina sul parziale di 0-1 e porta la firma di Brandonisio. Ad inizio ripresa ci pensa De Andrade a siglare il momentaneo pari ma Galera ristabilisce il vantaggio che si concretizza ancora di più con Rochinha e Galera. Il definitivo 2-4 viene sancito dalla doppietta di de Andrade.

Related posts