Tutte 728×90
Tutte 728×90

Napoli, la scelta del “buon senso”

Napoli, la scelta del “buon senso”

Il presidente Guarascio spiega: “Felici di questa soluzione. Scelta presa di comune accordo con lo staff tecnico”. Fiore precisa: “Da parte nostra tanto buon senso”.
fiore_col_telefonino
Finalmente è arrivata la tanto attesa fumata bianca. Un po’ in ritardo ad essere sinceri, ma in tarda serata la società silana ha comunicato il nome del tecnico che raccoglierà il posto in panchina lasciato vacante da Enzo Patania. La riunione che si è tenuta qualche ora fa fra staff tecnico e dirigenza si è conclusa con la scelta di Tommaso Napoli, tecnico indicato dal presidente rossoblù. Guarascio, raggiunto telefonicamente poco dopo la fine dell’incontro, ha commentato cosi l’accordo raggiunto con il tecnico ex Licata. “Siamo felici di questa decisione. E’ da tempo che avevamo scelto un allenatore che inizierà già da domani a lavorare con il gruppo. Sarà presentato molto probabilmente dopo il primo allenamento”. Poi precisa: “Abbiamo effettuato la scelta di comune accordo con lo staff tecnico. Con Fiore abbiamo discusso molto nella riunione ma alla fine si è trovata unità di intenti”. Alle parole del numero uno del club rossoblù, risponde Stefano Fiore. “Inizialmente avevamo pensato a dare continuità al progetto proponendo Luca Altomare. I dirigenti invece hanno proposto il nome di Tommaso Napoli. Con lui lavoreremo in perfetta sintonia. Possiamo definire questo accordo come la scelta del buon senso”. Finalmente si chiude un capitolo che nelle ultime settimane ha creato un po’ di tensione fra dirigenti e staff. Ora toccherà al nuovo tecnico dei silani mettere d’accordo le due parti e soprattutto convincere i tifosi. (Francesco Palermo)

Related posts