Tutte 728×90
Tutte 728×90

Serie D-girone I: il punto dopo la ventesima giornata

Palazzolo, Marsala e Acri steccano in attesa del posticipo tra Valle Grecanica e Hinterreggio. Messina sconfitto a Sambiase. Clamorosamente i rossoblù potrebbero restare a galla.

romano_palla_al_piede_a_noto

Le invenzioni di Romano ieri pomeriggio a Noto sono servite a poco (foto shartella)

Il campionato attende il Cosenza, almeno così sembra in attesa dei risultati che sono maturati nella ventesima giornata. Quanto registrato nel pomeriggio strappa un sorriso (amaro?) a Tommaso Napoli. Peccato per aver perso i tre punti a Noto negli ultimi minuti perché con due punti in più il Cosenza sarebbe balzato al secondo posto a 31 punti. Sta di fatto che le squadre di testa steccano consentendo ai silani di poter recuperare terreno nelle prossime settimane, sempre che si riescano ancora a trovare gli stimoli giusti dopo il pari di domenica che sa di sconfitta. Il Palazzolo cede di misura ad Acireale mentre il Marsala non riesce ad andare oltre il risultati ad occhiali contro la Gelbison. Tonfo casalingo dell’Acri che cede al cospetto di un Licata cinico e spietato. I rossoneri, apparsi in netto calo, tra sette giorni saranno ospiti del Cosenza in chissà quale campo neutro della Calabria. Importante exploit esterno dell’Adrano che va a fare la voce grossa a Cittanova e batte l’Interpiana, sempre più in crisi, con un sonoro 3-1. Infine la sconfitta esterna del Messina che, dopo una ripresa registrata nelle ultime settimane, cade in quel di Sambiase. Tutta da seguire il big match di domani tra Valle Grecanica e Hinterreggio. Una vittoria dei reggini consentirebbe un ulteriore distacco dalle seconde e chiuderebbe di fatto il torneo di Serie D girone I. Un pareggio lascerebbe minime speranze alle inseguitrici, una sconfitta invece sarebbe indolore per i reggini che già sognano la Seconda divisione. (Antonello Greco)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it