Tutte 728×90
Tutte 728×90

Noto-Cosenza: le pagelle

Mosciaro è di categoria superiore. Bene Ciano e Varriale. Castellano convince. Fiore colpevole di aver perso la palla a centrocampo in occasione del penalty.

noto-cosenza_rigoremosciaro

Mosciaro trasforma il rigore dello 0-1. E’ solo un’illusione (foto shartella)
Il Cpsenza ha peccato come sempre nelle ingenuità dei propri singoli calciatori, dilapidando l’occasione di poter lanciare una segnale al campionato e rientrare nella lotto promozione. Adesso invece servirà solo un miracolo più grande di quello che sarebbe servito fino a poco tempo fa. Su tutti spicca la prestazione di Mosciaro, mentre Franza non è esente da colpe sul penalty. Ecco le pagelle:

FRANZA 5,5 Uscita discutibile ma non commette fallo. Deve migliorare ma ha grossi margini.
POTESTIO 6 Ha voglia e si vede. Nel primo tempo tampona e riparte, nella ripresa accusa la stanchezza
CIANO 6,5 Il migliore. Dietro è una roccia. Gioca con disinvoltura e chiude tutti i varchi.
VARRIALE 6,5 Vedi sopra. Prestazione molto positiva.
RAPISARDA 6 Sta accusando un lieve calo. Prova a proporsi ma non sempre è preciso.
BIONDO 5,5 E’ nervoso e il suo gioco ne risente. Non è la sua migliore gara. Dal 25’ st GASSAMA 5,5 Dovrebbe cambiare il volto della gara. Tanta corsa ma scarsa precisione.
CASTELLANO 6  Fa il suo e lo fa bene. Sta crescendo molto.
FIORE 5,5 Ci prova in più occasioni dalla distanza senza fortuna. Commette un errore sull’azione del gol avversario.
ARCIDIACONO 6 Si fa vedere molto. Fa spesso breccia fra le maglie degli avversari ma non è molto incisivo.
ROMANO 6 Ha la qualità per fare la differenza e lo dimostra. Dai suoi piedi nascono spesso azioni interessanti. Dal 20’ st MARANO 6 Sempre bene negli scampoli di gara che gli vengono concessi. Merita forse di essere valutato con la maglia da titolare addosso.
MOSCIARO 7  Si procura il rigore e lo trasforma con freddezza. Tiene in apprensione la difesa ospite finchè resta in campo.  Dal 40’ st LONGOBARDI sv
NAPOLI 6 Buona la prima. Quando la squadra ha birra in corpo offre un discreto spettacolo. Peccato per il pari, avrebbe meritato di più.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it