Tutte 728×90
Tutte 728×90

Poker nel derby. L’Hinterreggio saluta tutti

Poker nel derby. L’Hinterreggio saluta tutti

Due gol per tempo della capolista e la Valle Grecanica va al tappeto. Sette punti di vantaggio sulla seconda e nove sul Cosenza. Seria ipoteca sulla vittoria del campionato.

hinterreggio_festa

I tifosi dell’Hinterreggio festeggiano la vittoria della loro squadra. La C2 è più vicina

Troppo forte l’Hinterreggio per una Valle Grecanica che poco ha potuto contro lo strapotere fisico e tecnico degli uomini di Di Maria. Il poker rifilato alla Valle Grecanica consente all’Hinterreggio di salire a sette punti di vantaggio dalla seconda in classifica e a nove dal Cosenza. Campionato ipotecato e squadra ormai in fuga. Il match è subito in discesa per Iennaco e soci. Dopo pochi minuti infatti Ungaro è libero di colpire in area avversaria per l’uno a zero. E’ l’11’. L’Hinterreggio amministra bene la gara e raddoppia poco prima della fine del primo tempo. Arigò, migliore in campo, scappa via sulla sinistra e mette in mezzo una palla perfetta per Vicari. L’ex giocatore della Reggina è libero di colpire al volo e firma il raddoppio. Si va così negli spogliatoi e nella ripresa il copione non cambia. La Valla Grecanica si presenta con Ike in campo ma sono ancora gli ospiti a fare la gara. Di Maria risponde mandando in campo Eseola che in pochi minuti diventa protagonista. Prima firma il terzo gol e poi riceve un cartellino rosso. Anche in inferiorità numerica l’Hinterreggio continua a spingere. Arigo’ prima fa le prove colpendo una traversa con una conclusione di prima intenzione e poi firma il poker che chiude la gara. Termina così una partita a senso unico. Lavrendi e soci si portano quindi saldamente al comando di una classifica che inizia a diventare proibitiva per tutte le inseguitrici, Cosenza incluso. Bye bye campionato? (c. c.)

Related posts