Tutte 728×90
Tutte 728×90

Con l’Acri si giocherà a Castrovillari? Mosciaro con la febbre

Con l’Acri si giocherà a Castrovillari? Mosciaro con la febbre

La sede del campo neutro dovrebbe essere il “Mimmo Rende”. Oggi intanto sono ripresi gli allenamenti agli ordini di Tommaso Napoli. Domani Arcidiacono sarà in città.

SANVITINO_FINE_GENNAIO

Un momento della sgambatura pomeridiana al sanvitino (foto rosito)

Sembra che l’ipotesi di giocare allo “Stefano Rizzo” di Rossano non sia più praticabile perché, nonostante l’ok del Comune arrivato in un primo momento, il manto erboso è stato appena seminato e pertanto è da considerarsi off-limits. Ecco, pertanto, che la sede del derby contro l’Acri di domenica dovrebbe essere il “Mimmo Rende” di Castrovillari. La scelta di disputare la gara alle falde del Pollino potrebbe comportare però qualche problema visto che la tifoseria locale non gradisce che nessuna delle due compagini giochi nel proprio impianto. Fatto sta che oggi pomeriggio il Cosenza ha ripreso a lavorare agli ordini di Napoli e Bruni. Oltre ad Arcidiacono che tornerà soltanto domani in città per essere visitato dal medico Alessio Cristiano, erano assenti pure Manolo Mosciaro e Momò Alassani. L’ex esterno dell’Adrano salterà la partita di domenica a causa della contusione al costato procuratasi nell’incidente automobilistico e attende di conoscere i tempi di recupero, il bomber e il togolese invece sono a letto con la febbre. Trattandosi di un’influenza non sembra ci siano particolari preoccupazioni per entrambi. Scigliano ha corso a parte per smaltire un affaticamento al polpaccio destro, mentre tutti gli altri erano disponibili. Per più di un’ora il gruppo è stato preso in consegna dal professor Bruni che ha riservato ai rossoblù una lunga serie di esercizi fisici. Subito dopo, poi, partitella a campo ridotto con lavoro mirato sul possesso palla e sugli scambi nel breve. Già da domani pomeriggio Napoli inizierà ad approfondire i dettagli tattici del derby. Con il rientro di Parisi è ipotizzabile che Ciano si sposti in mediana con un under (o Fiore) di fianco. Franza e Rapisarda non sono in discussione, restano da colmare le altre due caselle relative ai giovani da impiegare obbligatoriamente dal primo minuto. Prevista una doppia seduta. (cosenzachannel.it)
CLICCA QUI PER VOTARE IL SONDAGGIO DI COSENZACHANNEL.IT

Related posts