Cosenza Calcio

Napoli: “Voglio una mentalità da vincenti”

Il tencico del Cosenza: “Buona la prima. Intensità e corsa. Siamo stati fortunati ma sono fiducioso perchè in gruppo apprendono in fretta. Il campionato? Giochi ancora aperti”.

napoli_a_noto_indica

Tommaso Napoli indica la strada da seguire ai suoi uomini (foto shartella)

La vittoria dell’Hinterreggio nel derby con la Valle Grecanica, ha un po’ tagliato le gambe al Cosenza, reduce da un pari in terra di Sicilia ed ora a nove punti dalla capolista. Napoli, energico e diretto anche in conferenza stampa, non vuole sentir parlare di giochi chiusi. “Non è lo stesso torneo della passata stagione. L’anno scorso due squadra hanno lottato dall’inizio alla fine ma in questo campionato la situazione è diversa. Credo che tante squadre possano ambire alla promozione. Noi dobbiamo trovare la nostra identità ma finchè la matematica non ci condanna siamo in corsa. La stagione è lunga e in tanti campi non sarà facile per nessuno far punti. E’ evidente che l’Hinterreggio è partita prima e da inizio stagione vive una situazione diversa. Io però non ho delle seconde linee e lavoreremo per far valere le nostre qualità”. Poi il tecnico analizza il pareggio maturato sabato nell’anticipo. “Siamo delusi perchè meritavamo molto di più ma sono felice per la prestazione. I ragazzi hanno dato l’anima in campo e al novantesimo erano esausti e giù di morale. Io ho visto un gruppo che ha impedito agli avversari di esprimersi. Abbiamo concesso solo qualche conclusione dai trenta metri e questo non mi preoccupa. Noi abbiamo fatto la gara ed è questo che voglio. Devo infondere nella squadra la mentalità dei vincenti. Bisogna aggredire e non essere aggrediti. In questo i ragazzi mi hanno datto già una gran risposta perchè fuori casa, in avvio di gara, sono entrati in campo determinati a vincere senza mai soffrire le iniziative del Noto. Non dobbiamo dimenticare che i siciliani sono un’ottima compagine e in casa non sarà difficile per nessuno vincere”. Poi un commento sugli errori commessi dai singoli. “Non esistono errori individuali. Siamo una squadra e ribadisco che tutti hanno il merito dei successi e tutti la colpa negli sbagli che commettiamo. Dobbiamo pensare solo a crescere e migliorare”. Ha le idee chiare Tommaso Napoli. Anche quando gli si chiede un commento sulla vicenda Pellicori. “E’ un attaccante che ogni allenatore vorrebbe avere. Sarebbe un valore aggiunto e in una categoria come questa farebbe assolutamente la differenza. Inutile ribadire che sarei felice di averlo a disposizione. Io però faccio l’allenatore. Le trattative le conducono altre persone e i contratti li firma la società”. Chiusura sulla posizione in campo di Ciano. “Ho la fortuna di avere buoni giocatori in difesa. Parisi sta recuperando e Scigliano ha già dimostrato di essere pronto. Se questi due calciatori mi daranno le dovute garanzie, considerati gli infortuni dai quali sono reduci, Ciano diventerebbe una gran soluzione da adoperare anche a centrocampo. (c.c.)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina