Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, allenamento sul sintetico. Assenti Ciano e Castellano

Continua il lavoro di Napoli che sta verificando i movimenti e gli schemi in vista della sfida con l’Acri. Recuperati Marano e Mosciaro, si fermano il centrocampista e il difensore.
allenamento_2012
Prosegue senza sosta ma con qualche intoppo il lavoro di Tommaso Napoli in vista del match contro l’Acri. Il tecnico, che ha recuperato Mosciaro ed ha potuto contare anche su Marano, è stato costretto a rinunciare a Ciano e Castellano, a letto con la febbre. Non una buona notizia per il mister che in più occasioni ha ribadito di puntare sul giovane centrocampista e di voler impiegare il difensore ex Catanzato sulla mediana. Ciano infatti, ha lavorato bene a centrocampo ed è evidente che Napoli attenderà per capire quali sono le soluzioni migliori da scegliere. E nel frettempo si dedica alla tattica. L’obiettivo è far capire in breve tempo al gruppo quali sono i movimenti in fase offensiva e il lavoro senza palla. Anche oggi Napoli ha insistito molto sugli uomini che andranno a comporre il reparto offensivo. La squadra, nella partitella di ieri, ha mostrato di non aver smaltito il carico di lavoro svolto nei primi giorni della settimana ma la condizione sembra già diversa e il programma di lavoro è stato impostato per arrivare al match di domenica con le gambe fresche e il morale a mille. Queste le direttive del tecnico ex Licata che dovrà verificare nell’allenamento di domani quali saranno le condizioni di diversi elementi in gruppo. Scigliano non è ancora al top così come Romano. Le condizioni di Ciano e Castellano saranno valutate con attenzione e senza rischi per evitare di forzare troppo la mano. Diventa quindi difficile capire quali saranno le scelte del tecnico che a pochi giorni da suo arrivo, è costretto a fare i conti con qualche defezione di troppo. La squadra intanto ha assorbito bene lo sfogo di Fiore e non si è risparmiata nella seduta odierna. L’impressione è che le parole del direttore sportivo siano servite ad invogliare un gruppo che sa di essere in ritardo ma ancora in corsa. Domani mattina i calciatori si ritroveranno alle 10.30 al sanvitino e dopo la consueta conferenza stampa con il mister potrebbero arrivare indicazioni su quale sarà l’undici che nel derby avrà il compito di vendicare la sconfitta subita all’andata. (Francesco Palermo)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it