Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto M.: Tubisider, blitz da favola a Taranto (11-6)

Pallanuoto M.: Tubisider, blitz da favola a Taranto (11-6)

Il settebello di coach Manna liquida con un perentorio 11-6 la Rari Nantes che regala tre punti fondamentali in ottica salvezza.

esultanza_tubisider

La grande esultanza dopo aver conquistato la sicurezza in piscina (foto rosito)

Vittoria in trasferta, la prima di questa stagione, per la Tubisider Cosenza, nel quarto turno del campionato nazionale di serie B maschile di pallanuoto. Il “sette” cosentino guidato da Francesco Manna ha superato per 11-6 la Rari Nantes Taranto. In una partita dalla quale aveva tutto da perdere, la Tubisider è stata brava a centrare l’intera posta. Sui rischi dell’incontro col fanalino di coda, era stato chiaro il tecnico Manna che per tutta la settimana aveva predicato di tenere sempre alta la concentrazione, soprattutto in partite come questa. E come volevasi dimostrare i padroni di casa hanno giocato la loro partita, senza concedere sconti agli avversari. Una gara sostanzialmente equilibrata nel punteggio per tre frazioni di gioco, ma sempre, saldamente nelle mani di Trocciola, autore di ben cinque reti e compagni. La Rari Nantes Taranto ha fatto quello che ha potuto ma senza mai impensierire la formazione calabrese, che ancora una volta ha manifestato di avere una preparazione fisica e atletica eccellente. Nella quarta ed ultima frazione di gioco la Tubisider ha ingranato la marcia alta, chiudendola sul 4-1 in proprio favore. Tre punti importanti per il “settebello” cosentino, sul cammino verso la salvezza.

RARI NANTES TARANTO-TUBISIDER COSENZA 6-11
(1-2), (2-4), (2-1), (1-4)
RARI NANTES TARANTO:
Cioccia, Semeraro, D’Addato, Matarrese, Padula (1), Cantarella, Conte (1), Liuzzi(1), Oliva D. (1), Pugliese, Santovito, Moccia, Oliva V. (2). Allenatore: Sandro Sabato.
TUBISIDER COSENZA: Palermo, Perillo, Marozzo, Chiappetta (1), Cavalcanti Ottavio, Trocciola (5), Gervasi (2), Cavalcanti Massimiliano, Guaglianone Alessandro (1), Fasanella Francesco (2), Manna, Mazza, Fasanella Ivan. Allenatore: Francesco Manna.
ARBITRO: De Santis di Lecce.

Related posts