Cosenza Calcio

Cosenza: pioggia di reti nel test in famiglia

Assenti Marano, Longobardi e Scigliano. Arcidiacono continua con il lavoro differenziato. Nei prossimi giorni dovrebbe essere tesserato il giovane Marchio. E intanto una buona juniores subisce dieci reti da Mosciaro e soci.
napoli_al_lavoro2
Tempo da lupi ma San Vito perfetto per l’amichevole in famiglia fra la squadra di Tommaso Napoli e i lupacchiotti guidati da mister Altomare. Il tecnico dei silani, ha dovuto inventare la formazione considerate le squalifiche e gli infortuni. Alle assenze di Romano, Mosciaro e Parisi, appiedati dal giudice sportivo, si aggiungono almeno momentaneamente quelle di Arcidiacono, Marano, Scigliano e Longobardi. L’attaccante è stato tenuto a riposo per un affaticamento, mentre Scigliano ha ricevuto una botta che comunque non preoccupa. Marano invece ha effettuato una leggera corsetta per smaltire subito la contrattura. La sua presenza nel prossimo match ancora però, non è garantita. Napoli ha quindi provato un undici sperimentale, guidato fra i pali da Ramunno. In difesa, Potestio ha recuperato e con Varriale, Bruno e Rapisarda è andato a comporre la linea difensiva. A centrocampo spazio a Ciano e Caputo in mezzo con Fiore a destra e Biondo, apparso in gran stato di forma sulla sinistra. Provenzano invece ha giocato in posizione da suggeritore alle spalle di Gassama. Il primo tempo, giocato a buoni ritmi, è terminato quattro a zero con le reti di Provenzano, Biondo, Ciano e Gassama. Nel secondo tempo spazio agli altri calciatori per il definitivo dieci a zero con le reti di Mosciaro e Romano e le doppiette di Rampazzo e Marchio. Proprio quest’ultimo a breve dovrebbe firmare con il Cosenza. Il difensore, cosentino doc, può giocare sia sulla corsia esterna come ha fatto con il Sambiase ma anche al centro. Marchio, classe 1991, conosce bene l’ambiente per aver militato nella compagine Berretti allenata da Riccardo Petrucci e già da qualche settimana si allena con la squadra di Altomare. Ha invece già firmato Saverio Bisceglia che sarà il vice di Tommaso Napoli da qui al termine del campionato. Nelle battute finali della partitella, si è fermato anche Alassani. L’esterno ha avvertito un dolore acuto alla coscia sinistra ed ha abbandonato il green del San Vito. C’è da attendere ancora un po’ quindi per capire quale sarà l’undici titolare contro il Serre Alburni. Napoli vorrà valutare attentamente la condizione del gruppo in una gara delicata contro una formazione imbattuta fra le mura amiche. L’ondata di maltempo inoltre, dovrebbe colpire anche il comune in provincia di Salerno nella giornata di domenica ma prima del match, a Vallo della Lucania, non sono previste nevicate. Il club silano inoltre, sta già preparando la gara con il Sambiase. Il Cosenza contro i lametini sconterà definitivamente la squalifica del campo. Francesco Orrico, ha visitato il campo di Amantea insieme al valido collaboratore Mario Sica e sembra che il manto erboso sia tutt’altro che in buone condizioni. Pare quindi che l’idea di disputare il match nella cittadina tirrenica sia svanita e nei prossimi giorni saranno valutate altre soluzioni. (Francesco Palermo)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina