Nuoto

Pallanuoto M.: Tubisider, a Palermo non basta il cuore (9-10)

La capolista si impone di misura (10-9) al termine di un incontro combattuto. Così coach Manna: “Abbiamo giocato alla pari contro una squadra molto forte. Complimenti a tutti”.
tubisider_particolare
Non è bastata una prestazione straordinaria alla Tubisider Cosenza, per uscire indenne dalla vasca di Palermo. Il “settebello” allenato da Francesco Manna è stato costretto a cedere suo malgrado, per una sola rete di scarto, 10 – 9 il risultato finale in favore del WP Sikelia Service Palermo dell’ex allenatore Antonio Piccione. Trocciola e compagni hanno sciorinato una prestazione importante, autoritaria e di grande spessore tecnico, a testimonianza dell’ottimo lavoro intrapreso dall’allenatore cosentino e dal suo staff, un lavoro che sta portando a crescere i giovani del vivaio di partita in partita. Al cospetto di una squadra forte, candidata al salto di categoria, la Tubisider non ha fatto una piega, giocando con carattere, grinta, determinazione e con un eccezionale spirito di gruppo. Il “sette” cosentino ha ribattuto colpo su colpo ai padroni di casa, supportato da una preparazione atletica invidiabile. Una partita che ha entusiasmato gli spettatori che, si potrebbe dire, hanno avuto difficoltà a distinguere chi fosse la capolista e chi la matricola, vista l’incertezza e l’equilibrio che ha regnato per tutti i quattro tempi, basti guardare lo score. Dopo tre parziali conclusisi sul 2-2, il WP Palermo ha avuto la meglio nella quarta frazione chiusa sul quattro a tre. Resta alla Tubisider il rammarico di avere sfiorato per un soffio un risultato positivo, che sarebbe stato ampiamente meritato, ma anche la consapevolezza non solo di essere usciti a testa alta, ma di avere dimostrato ancora una volta, di essere una squadra in grado di lottare alla pari contro qualsiasi avversario. Migliori marcatori della Tubisider Cosenza, Trocciola e Manna autori di quattro reti a testa. “Abbiamo disputato una buona partita – sottolinea il tecnico della Tubisider, Francesco Manna – giocando alla pari contro una squadra forte e dimostrando carattere e personalità. Un elogio incondizionato a tutti ragazzi per come si sono battuti”.

WP Palerm-Tubisider Cosenza 10-9
(2-2; 2-2; 2-2; 4-3)
WP Palermo: Martorana – Schiavo(1) – Grasso – Bisconti – Sambito(1) – Mineo – Casidi – Mercadante(2) – Buttafuoco – Arena(3) – Raimondo(2) – Schilanga – Di Martino. All. Sig. Antonio Piccione.
Tubisider Cosenza: Pelermo – Perillo – Marozzo – Chiappetta – Bellone(1) – Trocciola(4) – Gervasi – Cavalcanti – Giaglianone Alex – Fasanella F. – Manna(4) – Guaglianone Ant. – Fasanella I. All. Sig. Francesco Manna.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina