Nuoto

Pallanuoto M.: Suicidio Tubisider, nel finale passa Bari (10-11)

In vantaggio di tre reti a quattro minuti dal termine il settebello cosentino si fa rimontare e superare. Al fotofinish Trocciola sbaglia il rigore del pareggio.tubisider_cosenza

Un super Gianmarco Manna (sei reti) non basta alla Tubisider per battere un Bari giunto a Cosenza con le chiare intenzioni di fare risultato. I pugliesi, costruiti per la promozione, hanno trovato di fronte una squadra come quella di Francesco Manna, costruita con il chiaro intento di puntare alla salvezza, quadrata e con grandi individualità. Dopo un primo quarto finito in pareggio (3-3) nel secondo gli ospiti piazzano un parziale di 2-0. Ma è nel terzo quarto che Trocciola e compagni accelerano e diventano devastanti. Un 4-0 da lasciare annichiliti i pugliesi in canotta blu. Nell’ultimo quarto va in onda il suicidio rossoblù. Il gol di Gianmarco Manna porta i padroni di casa sul 9-6 a quattro minuti dalla fine. Pratica chiusa? Macché. La squadra di Vidovic ha sette vite e lo dimostra rimontando e superando gli avversari. Il Cosenza avrebbe anche la palla del pari. Trocciola, però, si fa parare il rigore da Tramacera con la sirena che lascia l’amaro in bocca ai rossoblù. In classifica Volturno (che ha battuto Enzo Grasso) aggancia il Cosenza a 9 punti in quarta posizione. A fine gara questo il commento di coach Francesco Manna: “Dispiace per il risultato finale anche se la squadra ha giocato una partita alla pari al cospetto di una squadra attrezzata per il salto di categoria. Negli ultimi minuti abbiamo pagato l’inesperienza e questo è un aspetto sul quale dovremo lavorare”.

TUBISIDER COSENZA – BARI NUOTO 10-11 (3-3; 0-2; 4-0; 3-6)
TUBISIDER COSENZA
: Palermo, Cavalcanti Ottavio, Marozzo, Chiappetta, Bellone(2), Trocciola (2), Gervasi, Cavalcanti Massimiliano, Guaglianone Alessandro, Fasanella Francesco, Manna(6), Guaglianone Antonio, Fasanella Ivan. Allenatore: sig. Francesco Manna.
BARI NUOTO: Tramacera, Del Vecchio, De Risi(1), Chieco(2), Girelli, Padolecchia(4), Ladisa, Barresi, Loiacono, De Astis, Morea, La Tartera(4). Allenatore: sig. Dusan Vidovic.
ARBITRO: sig. Alessandro Chimenti di Catania

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina