Tutte 728×90
Tutte 728×90

I Lupi ricaricano le batterie. Palestra e corsetta

I Lupi ricaricano le batterie. Palestra e corsetta

Si è rivisto Biondo che ha lavorato a parte. Varriale sta meglio ma non è stato rischiato. Ramunno intanto cammina senza stampelle mentre si complica la situazione di Gassama.

longobardi_di_testa_a_reggioo

Longobardi impegnato in un duello aereo con Franceschini (foto Bueti Santo)

Neanche il tempo di festeggiare per un successo bello quanto meritato, che il Cosenza deve prepararsi per un’altra battaglia. Mercoledì, contro il Serre Alburni, capitan Parisi e soci avranno l’opportunità di arrivare a meno tre punti dall’Hinterreggio, in attesa del recupero della compagine di Di Maria. E’ il momento di spingere sull’acceleratore per far sentire il fiato sul collo ai reggini ma, Tommaso Napoli, sa di dover gestire bene le risorse del gruppo. Lavoro in palestra quindi con il professore Bruni. La truppa silana ha smaltito il carico muscolare dopo un match molto duro, per poi scendere in campo ed effettuare una breve corsetta e qualche esercizio leggero con la sfera. Si è rivisto Daniele Biondo che sta recuperando dall’affaticamento muscolare ed ha effettuato lavoro differenziato. Varriale invece sta smaltendo la febbre che lo ha tenuto fuori dal match di domenica e non è stato rischiato. Migliora anche Scigliano mentre è più complicata la posizione di Keba Gassama. Pare infatti che il ragazzo sia risultato allergico ad alcuni farmaci usati in fase di riabilitazione. Fattore questo che sarà verificato e corretto per permettere al promettente attaccante di recuperare nei tempi giusti e tornare a disposizione di Napoli. (f. p.)

Related posts