Tutte 728×90
Tutte 728×90

Napoli, “esordio” al San Vito senza Fiore

Napoli, “esordio” al San Vito senza Fiore

Primo match casalingo per il tecnico del Cosenza. Adriano figura tra i convocati, ma non dovrebbe recuperare per domani. “I tifosi saranno la nostra arma in più”.

napoli_a_noto_indica

Tommaso Napoli si accomoderà per la prima volta sulla panchina del San Vito

Una giornata primaverile ha accompagnato i Lupi nella consueta rifinitura del sabato in vista della delicata sfida casalinga contro l’Acireale. Finalmente si ritorna a giocare sul manto erboso del San Vito e, per la prima volta, mister Napoli esordirà in panchina davanti ai propri tifosi e nello stadio che lo ha visto protagonista da giocatore. “E’ importante ritrovare il nostro stadio. Ho detto ai ragazzi che il san Vito per noi deve essere il dodicesimo uomo in campo”. Il Cosenza viene da una grande prestazione contro il Serre Alburni che però ha consegnato ai silani soltanto un punto. “Bisogna rifarsi dopo il pareggio ottenuto mercoledì. Non sarà un gara semplice perché l’Acireale è una squadra che sa chiudere molto bene gli spazi. Sia noi che il pubblico dovremo avere pazienza senza farci prendere dalla fretta”. Contro i siciliani non ci sarà Fiore che ha accusato dei problemi dopo la sfida contro il Serre Alburni. “Purtroppo Adriano non sarà della partita, infatti anche oggi è rimasto a riposo. Dovrei recuperare Biondo e Scigliano. Ancora, però, sto valutando quale formazione mandare in campo”. Per la gara di domani ci sarà anche Varriale che ha recuperato dopo l’influenza dei giorni scorsi. “Pietro sta bene anche se ancora non ho deciso se inserirlo in campo dal primo minuto. Domani prima della gara valuterò tante cose e sceglierò gli uomini che staranno meglio”. Ultima battuta dedicata all’Acireale che ha un buon organico. “La compagine siciliana ha calciatori che possono metterti in difficoltà in qualsiasi momento. Noi dovremo cercare come al solito di imporre il nostro gioco ma bisognerà stare attenti perché avremo di fronte un avversario che verrà al San Vito per raccogliere punti importanti per la salvezza”. I convocati sono venti: Arcidiacono, Biondo (’91), Caputo, Castellano (’93), Ciano, Fiore, Franza (’93), Longobardi, Marano, Marchio (’91), Mosciaro, Parisi, Perri (’93), Potestio, Provenzano (91), Rapisarda (’92), Romano, Salvino (’93), Scigliano (’92), Varriale.  (Antonello Greco) 

Related posts