Tutte 728×90
Tutte 728×90

Iannelli: “Contento per il gol, non per il risultato”

Iannelli: “Contento per il gol, non per il risultato”

“Potevamo anche vincere. Abbiamo giocato al massimo ed eravamo riusciti a strappare tre punti contro una big”.

cs-acireale

L’Acireale sfiora il raddoppio al San Vito. (fotomannarino)

Due partite contro il Cosenza e due gol. All’andata contro il Noto e oggi pomeriggio contro l’Acireale. Iannelli, attaccante aretuseo in forza ai granata, ha alzato le braccia al cielo al San Vito, gonfiando nuovamente la rete dello stadio rossoblù. Questa volta però, la sua gioia è valsa un punto. Il calciatore siciliano però non è contento. “Sono soddisfatto per il gol ma non per il risultato. Cosenza mi porta bene perché in due gare ho siglato altrettante reti. Dispiace però perché con un pizzico di fortuna in più potevamo tornare a casa con un successo molto importante”. Iannelli esamina la gara dei suoi. “Intensità, grinta e concentrazione. Ci siamo disimpegnati con attenzione trovando il gol al primo minuto. La gara si è messa bene ma siamo stati bravi a impedire a Mosciaro e soci di giocare. Poi è arrivato il pari su punizione. Una doccia fredda perché ci siamo impegnati al massimo. Il pareggio però può starci. Non siamo contenti perché potevamo ottenere qualcosa in più ma uscire dal San Vito con un punto significa lanciare un messaggio importante in chiave promozione. Siamo vivi, ci crediamo ed ogni gara sarà una finale”. Poi un commento sul suo gol. “Sono stato fortunato perché dopo la respinta del portiere la palla è carambolata sui miei piedi. Io puntavo l’area di rigore e quando ho visto la sfera arrivare, senza pesarci su ho battuto a rete. Grande gioia”. In chiusura un pensiero sul Cosenza. “Compagine costruita con nomi altisonanti. E’ ancora maggiore la soddisfazione. Ho giocato qui con il Noto ed ho avuto modo di vedere una gran bella squadra. Ora si sono rinforzati e il mio parere non è mutato. Possono dire la loro fino in fondo. (f.p.)

Related posts