Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto F.: Il ciclone Tubisider travolge Salerno (20-4)

Pallanuoto F.: Il ciclone Tubisider travolge Salerno (20-4)

Le ragazze del tecnico Posterivo si ripetono con lo stesso punteggio con cui hanno battuto Taranto nella prima giornata. Sugli scudi Citino (6 reti) e De Mari (5).
azione_cs_pallanuotoo
A molti è sembrata una passeggiata. Eppure la gara odierna tra la Tubisider Cosenza e la Rari Nantes Arechi poteva nascondere delle insidie. Le ragazze del tecnico Posterivo, però, non hanno sottovalutato l’impegno e sono entrate in vasca concentrate. A testimonianza di ciò il 5-0 che ha chiuso il primo parziale. Dinanzi ad un centinaio circa di spettatori il setterosa cosentino ha surclassato le avversarie con un finale che parla chiaro: 20-4. Una superiorità netta sia sul piano del gioco che della condizione atletica al cospetto di una squadra sicuramente superiore al Taranto (battuto dalle cosentine nella prima giornata con lo stesso punteggio odierno) e che aveva anche alcuni elementi con dei trascorsi in serie A (De Benigno). Da segnalare l’ottima vena realizzativa di Citino (5) e De Mari (6). Nel prossimo incontro le ragazze di Posterivo saranno di scena a Potenza per un match di sicuro alla portata del setterosa bruzio.
(Antonello Greco)

Tabellino:
TUBISIDER COSENZA-RARI NANTES ARECHI 20-4 (5-0, 3-2, 6-2, 6-0)
TUBISIDER COSENZA: Nigro, Citino(5), Gallo, De Mari(6), Sesti, Manna(1), Rizzo(2), Nicolai(2), De Cuia(1), Zaffina(1), Di Vico(2), Garritano, Diacovo. Allenatore: sig. Andrea Posterivo.
RARI NANTES ARECHI: Siano, Sorrentino, Del Mese(1), Raviele, Russo, Giordano, D’Agostino F.(2), D’Agostino F., Raviele, De Benigno(1), Tacci, D’amato, Civale. Allenatore: signora Paola Vaiola.
ARBITRO: sig. Francesco Palmieri di Cosenza.
NOTE: superiorità Tubisider  4/8  più 2 rigori; superiorità R.N. Arechi 2/10 più 1 rigore
 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it